Sex and the City 3 non ci sarà: la conferma di Sarah Jessica Parker

I fan di Sex and the City ne saranno molto delusi. Purtroppo il terzo film della saga, attesissimo dal pubblico, non si farà. Lo rende noto Sarah Jessica Parker, la bravissima attrice che ha prestato il volto a Carrie Bradshaw. Ecco i motivi che hanno portato ad archiviare questo ambizioso progetto.

da , il

    Sex and the City 3 non ci sarà: la conferma di Sarah Jessica Parker

    Sex and the City 3 non ci sarà: la conferma di Sarah Jessica Parker. È stata una delle serie tv più amate dal pubblico, e in molti hanno festeggiato quando è arrivata anche sul grande schermo. I primi due film di Sex and the City hanno conquistato gli spettatori, che ormai attendevano con ansia il terzo capitolo della saga. Ma Sarah Jessica Parker ha una brutta notizia da annunciare.

    Sex and the City 3, l’annuncio di Sarah Jessica Parker

    Proprio lei, la bellissima Sarah Jessica Parker che ha vestito i panni di Carrie Bradshaw sia nella serie tv che nei primi due film di Sex and the City, ha dato una triste notizia.

    Era tutto pronto per iniziare le riprese, con la sceneggiatura già finita. “Ma adesso è finita, non si farà” – ha rivelato l’attrice durante un evento al NYC Ballet’s 2017 Fall Gala. Dunque il progetto è stato archiviato a pochi giorni dall’inizio della sua produzione.

    “Avevamo questo copione bello, divertente, gioioso ed emozionante. Non è solo una delusione per noi non poter raccontare la storia e vivere quell’esperienza, ma più che altro per il pubblico che avrebbe voluto un altro film”.

    Da 7 lunghissimi anni i fan aspettavano questo momento, curiosi di vedere sul grande schermo il seguito delle avventure delle quattro donne in carriera in cerca dell’amore. Lo scorso dicembre l’idea del terzo capitolo della saga sembrava finalmente approvata.

    La stessa Sarah Jessica Parker non aveva mai messo in dubbio la sua realizzazione: “È in incubatrice. Non è mai stata una questione di ‘no’, è sempre stata una questione di ‘se’ e ‘quando’”.

    Anche il produttore Michael Patrick King aveva intenzione di proseguire: “Sarah Jessica e io sappiamo qual è il terzo capitolo. Il che non significa che debba essere esattamente così o che debba essere necessariamente raccontato, ma penso che ci sia ancora una storia da raccontare”.

    Perché Sex and the City 3 non si farà?

    Ma i fan vogliono sapere: qual è il motivo che ha portato all’archiviazione del terzo film di Sex and the City? Pare che dietro questa decisione ci sia lo zampino di Kim Cattrall, l’attrice che ha interpretato Samantha Jones.

    Un cachet esagerato, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ma c’è di più, come rivela una fonte anonima. “L’unica ragione per cui il progetto non verrà realizzato è Kim Cattrall. Tutti non vedevano l’ora di fare questo film, ma Kim ha fatto la vittima e ha avuto l’audacia di dire a Warner Bros che l’avrebbe interpretato solo se le avessero prodotto altri suoi progetti. Ridicolo. Chi crede di essere, George Clooney?” 

    Dolcetto o scherzetto?