Stefania Rocca risponde alla sorella Silvia: “Non siamo mai andate d’accordo”

da , il

    Stefania Rocca

    Continua il “botta e risposta” fra Silvia e Stefania Rocca. Che fra le due sorelle non corresse esattamente buon sangue, era ormai fuori da ogni dubbio, ed a confermarlo è stata la stessa Stefania, che dopo le frecciatine ricevute da Silvia, ha deciso di risponderle finalmente per le rime. “Ma quale raccomandata… con Silvia non siamo mai andate d’accordo, da bambine ci menavamo”, ha esordito l’attrice in un’intervista rilasciata “Vanity Fair“. Ma come risponderà Stefania, alla sorella che l’accusa di essere ”solo” una moralista, raccomandata e snob?

    “Non sono una moralista, ho fatto anche un film nuda”, ha dichiarato l’attrice italiana, che durante la sua intervista, si è scrollata di dosso anche la nomina di “raccomandata” che le aveva affibbiato la sua provocante sorella.

    “No, non sono una raccomandata – ha dichiarato la Rocca a “Vanity Fair” – sono orgogliosa perché su 330 partecipanti e 6 posti femminili disponibili, hanno scelto me senza conoscermi”.

    Detto questo, Stefania ammette ancora una volta (se mai ce ne fosse stato bisogno) che con la sorella Silvia non corre esattamente buon sangue ormai da moltissimo tempo: “Eravamo un po’ dei maschiacci, con lei non siamo mai andate d’accordo, e qualche volta ci menavamo. Io le beccavo sempre, allora Francesca prendeva le mie difese e menava Silvia. Siamo tutte uscite presto di casa… Ho sempre pensato di essere la più brutta delle tre, ero molto minuta”, ammette la star, che infine, dichiara di non rimproverare nulla della carriera di sua sorella.

    “No, le ho detto: hai fatto bene. Se fossi una moralista – aggiunge infine – non avrei mai girato Viol@, dove mi si vede nuda…”.

    Silvia Rocca contro la sorella Stefania: “E’ raccomandata”

    25 maggio 2012

    Ancora accuse al vetriolo da parte di Silvia Rocca, che a quanto sembra sarebbe davvero “avvelenata” nei confronti della sorella Stefania, contro la quale – solo qualche settimana fa – aveva rilasciato delle dichiarazioni piuttosto “acidelle”. Ebbene, in un’intervista rilasciata a “Libero” la star televisiva è tornata all’attacco, e senza peli sulla lingua ha dichiarato che sua sorella lavora nel mondo del cinema solo perché è raccomandata.

    “Se non faccio cinema è perché non sono raccomandata come lei. Stefania ha sfondato perché aveva una storia con il regista Gabriele Salvatores. Tutto qui. E comunque mi annoierei a morte a fare il suo lavoro: lei legge un copione già scritto, mentre io preferisco creare”, ha dichiarato la Rocca, che con queste sue parole, ricorda molto la famosa favoletta della volpe e dell’uva…!

    Detto questo, la star racconta di non essere riuscita a “sfondare” solo perché non si è mai concessa ai “potenti”: “Quando scrivevo per la rivista GQ, qualche pezzo grosso mi faceva il filo: siccome non lo ricambiavo, sono stata licenziata. Eppure, ho pubblicato sette libri: dei thriller che hanno vinto premi internazionali. Gestisco uno dei blog più seguiti in Italia. Insomma, non credo di essere la prima venuta”.

    Infine, Silvia torna a dire la sua anche in merito alla relazione a dir poco turbolenta con la sorella, con la quale non parlerebbe da circa un anno!

    “È lei a non rivolgermi la parola da più di un anno. Non ha neanche più visto la mia bambina. Stefania è sempre stata molto competitiva: non so perché ma mi soffre da sempre.. Pensi che una volta mi ha perfino detto che sembro un travestito di 50 anni! Ora – conclude la star - vuol fare l’intellettuale: forse, per lei, sono troppo trasgressiva e scomoda”.

    Silvia Rocca: “Mia sorella Stefania non mi parla da un anno”

    LaPresse

    5 maggio 2012

    Silvia Rocca, sorella dell’attrice Stefania Rocca, si confessa in una lunga intervista rilasciata a “DiPiù“, dove la giovane modella, scrittrice e deejay italiana ammette di aver completamente perso i contatti con la sua famosa sorella, attualmente sul piccolo schermo con la fiction “Una grande Famiglia“. Ebbene si, nonostante siano sorelle, a quanto sembra le due famose ragazze non si parlerebbero addirittura da un anno, ma come mai? A spiegarci come stanno esattamente le cose ci ha pensato la stessa Silvia, nota per gli scandali di cui è spesso protagonista.

    “Per avere un contatto con mia sorella Stefania accendo la TV e la guardo nella fiction “Una grande Famiglia”, dove sta riscuotendo un enorme successo accanto a Stefania Sandrelli. Del resto, non ho alternative”, ha confessato la giovane modella.

    Come dicevamo, Silvia e Stefania non si parlerebbero da oltre un anno: “Ha smesso di parlarmi un anno fa, e ogni volta che provo a chiamarla o spegne il telefono, o fa rispondere qualche assistente. – rivela la Rocca – Lo so, forse sono una sorella scomoda, forse lei e io siamo molto diverse. Ma soffro tantissimo all’idea che mi abbia cancellato così, di punto in bianco. E vorrei farle un appello, dirle che io sono qui. Che vorrei riabbracciarla”.

    A creare una certa distanza, a detta di Silvia, potrebbero essere stati i continui scandali e gossip di cui lei è stata più volte protagonista: “Sì, forse sono un po’ la pecora nera della famiglia e magari accostarsi a me può nuocerle. Sì, ci ho pensato che si vergognasse di me, di quello che faccio. Ma da qui a troncare del tutto mi sembra esagerato. – dichiara senza peli sulla lingua la ragazza - Poi, non è che io faccia chissà che. Sì, sono trasgressiva, mi piace sorprendere, però, è molto fumo e poco arrosto. Oltretutto, adesso mi sono calmata, specie da quando è arrivata la mia bambina“.

    Detto questo, Silvia dichiara che la sorella sarebbe molto cambiata da quando ha conosciuto il suo attuale compagno: “Quello che posso dirle è che da quando si è messa insieme con l’attuale compagno, il presidente della ditta di moda Costume National, l’imprenditore Carlo Capassa, l’uomo che le ha dato due figli, è cambiata tanto. Lui, però, mi ha sempre trattato bene, con rispetto. Il problema è mia sorella, la trasformazione che ha subìto da quando si è fidanzata“.

    Da quando vive insieme al compagno (e cioè da sette anni ormai), a detta di Silvia, Stefania sarebbe diventata un tantino ”snob”, si farebbe servire dalle cameriere e vivrebbe la sua vita in una sorta di castello dorato. A detta di Silvia quindi, è probabile che in qualche modo Stefania abbia voluto allontanarsi completamente dal suo passato, e dalle sue origini umili: “Credo che ora a 41 anni, mia sorella voglia rinascere, e dunque imporsi agli occhi della gente che la applaude, sotto una veste nuova, più elitaria, e perciò ha sacrificato il nostro rapporto. Ma è un peccato. Del resto, se è arrivata dove è arrivata, se sta riscuotendo il successo che sta riscuotendo, lo deve esclusivamente alla sottoscritta”.

    Dolcetto o scherzetto?