Striscia la Notizia, Tapiro a Alberto Angela per le polemiche su Meraviglie

Valerio Staffelli ha intercettato Alberto Angela per omaggiarlo con l'iconico Tapiro d'oro di Striscia la Notizia. Il motivo? Le polemiche sugli errori commessi nella puntata dedicata alle Dolomiti del programma di Rai 1 'Meraviglie'

da , il

    Striscia la Notizia, Tapiro a Alberto Angela per le polemiche su Meraviglie

    Striscia la Notizia, Tapiro a Alberto Angela per le polemiche su “Meraviglie”. Il tg più irriverente della tv non poteva lasciarsi scappare la possibilità di “attapirare” uno dei personaggi tv più chiacchierati del momento. Valerio Staffelli ha raggiunto il divulgatore scientifico più affascinante del tubo catodico dopo le recenti polemiche sulla puntata di “Meraviglie” dedicata alle Dolomiti. Alberto Angela ha ringraziato l’inviato regalandogli un vassoio di sfogliatelle napoletane.

    Alberto Angela riceve il Tapiro d’oro da Valerio Staffelli

    Nei giorni scorsi, Alberto Angela era stato preso di mira per alcuni errori nel suo programma Meraviglie, la trasmissione sul patrimonio Unesco in Italia di Rai 1 che è riuscita a sbancare tutti i record di ascolti.

    In particolare, Roberto Padrin, presidente della provincia di Belluno, che al Corriere delle Alpi aveva espresso la sua delusione sulla puntata dedicata alle Dolomiti e girata tutta in provincia di Trento e in parte Bolzano, dimenticando che il 46% delle Dolomiti Unesco si trova in Veneto, e più precisamente nel Bellunese.

    Ecco perchè Striscia la Notizia ha voluto “omaggiare” Alberto Angela con il suo leggendario tapiro. Intercettato a Roma da Valerio Staffelli, il conduttore ha ringraziato per il “premio” e ha dichiarato: “Bisogna fare un programma in 77 giorni che copra tutta l’Italia, è ovvio che in questo poco tempo bisogna fare delle scelte logistiche e strategiche. Le Dolomiti è chiaro che non le puoi fare tutte. Noi abbiamo scelto un luogo per far vedere quanto sono belle, ma ce ne sono anche in Veneto, a Pordenone… nelle riprese si vedevano”.

    Per ringraziare Staffelli dell’attenzione dedicatagli, un dono molto speciale: “Avevo preso per la redazione una piccola meraviglia, ma a questo punto la do a voi: sono delle sfogliatelle napoletane… Un ramoscello d’ulivo” ha scherzato il giornalista.

    E alla battuta di Staffelli sul suo essere “un sex symbol, addirittura un’icona gay”, ha risposto: “Io sorrido, ma rimango concentrato sul mio lavoro”.

    Alberto Angela, le foto più belle del conduttore