Tamara Ecclestone: “Quella della starlette capricciosa è solo una scusa”

da , il

    Tamara Ecclestone viziata foto

    Capricciosa o non capricciosa? Tamara Ecclestone torna a difendersi dalle accuse lanciate contro di lei da Giammarco Mazzi, direttore artistico di Sanremo 2012, che alcune settimane fa aveva dichiarato senza mezzi termini che la figlia del patron della Formula Uno avrebbe fatto fin troppi capricci, e che per questa ragione la sua presenza non sarebbe stata più gradita sul palco dell’Ariston. Naturalmente le accuse lanciate contro la ragazza, non sono passate inosservate, ed in diverse occasioni la ricca ereditiera si è difesa, dichiarando di non essere affatto una ragazzina viziata.

    “Quella della starlette capricciosa – ha dichiarato nei giorni scorsi la ragazza – è stata una gran bella scusa”. In realtà, a detta della Ecclestone, lei non sarebbe stata affatto capricciosa e neanche viziata, ma avrebbe fatto delle richieste più che ragionevoli (chissà se queste richieste saranno state ragionevoli quanto quelle fatte da Lady Gaga alcuni giorni fa…?).

    “Praticamente vivo in vacanza e non ho certo bisogno di venire in Italia a spese altrui”, sottolinea ancora una volta la ragazza, che non perde occasione per parlare della sua vita, una vita fatta di shopping, serate al cinema, chihuahua, e centri benessere!

    Ebbene si, a quanto sembra la ragazza non sarebbe una grande fan delle palestre, e per combattere la cellulite, avrebbe deciso di fare ricorso a metodi decisamente più soft e meno faticosi: “Non vado in palestra e per liberarmi dalla cellulite vado nelle spa. Sono una pigra – conclude la viziatissima star – e non vado in palestra”.

    Dolcetto o scherzetto?