Tinto Brass si sposa a 84 anni: Mia moglie saprà quando staccare la spina

Il regista Tinto Brass annuncia di voler convolare a nozze con Caterina Varzi. La cerimonia tra l’84enne e la sua compagna si terrà il prossimo 3 agosto 2017. In una lunga intervista al Corriere della Sera, il maestro del cinema erotico italiano confessa le sue speranze e la sua felicità.

da , il

    Tinto Brass si sposa a 84 anni: Mia moglie saprà quando staccare la spina

    Tinto Brass si sposa a 84 anni: Mia moglie saprà quando staccare la spina. Nuovo matrimonio vip in arrivo. Dopo una lunga relazione con Carla Cipriani, che si è spenta nel 2006, ora Tinto Brass vuole coronare il suo sogno. Sposarsi ancora una volta, con la donna che gli ha cambiato la vita negli ultimi anni, e vivere con lei – da marito – tutto il tempo che gli resta. Il regista affronta anche il delicato tema dell’eutanasia, esprimendo i suoi desideri in merito.

    Tinto Brass, il matrimonio con Caterina Varzi

    Il prossimo 3 agosto 2017 Tinto Brass e Caterina Varzi pronunceranno il fatidico sì. Questo è l’annuncio che il regista ha fatto, approfittando di una lunga intervista che ha rilasciato per il Corriere della Sera. “Sarà la felice conclusione della mia esistenza”, ha rivelato Tinto Brass.

    L’uomo, in particolare, si è lasciato andare ad una confidenza sul suo desiderio riguardante l’eutanasia. “Quando io non sarò più in grado di badare a me stesso, Caterina sceglierà per me la cosa giusta. Le consegno la chiave della mia vita, sicuro che lei la girerà al momento giusto”.

    Una grandissima prova di fiducia nei confronti di Caterina, cui il regista affida la decisione di praticare l’eutanasia. “Sì, voglio essere libero di decidere come morire, prima di perdere la dignità. Abbiamo un patto molto forte che vogliamo suggellare nel matrimonio”, spiega Tinto Brass.

    Se mi venissi a trovare in una condizione grave e irreversibile, è giusto staccare la spina. E lei potrà decidere il nostro ultimo viaggio insieme”. Parole molto romantiche, quelle del regista, che alla soglia dei suoi 84 anni riflette anche sul possibile incedere della morte.

    Chi è Caterina Varzi?

    Tinto Brass presenta inoltre la sua futura sposa, Caterina Varzi, 56 anni. È una ricercatrice universitaria ed ex avvocatessa, contattata dal regista per partecipare al suo cortometraggio Hotel Courbet. Da quel momento è scattata la scintilla, e la donna, oltre a diventare sua assistente sul lavoro, è diventata la sua compagna di vita.

    È stata lei a prendersi cura di Tinto Brass quando, nel 2010, l’uomo è stato colpito da un ictus che gli ha cancellato la memoria. “Mi ha riportato alla vita e alla memoria quando ero finito e pensavo di buttarmi dalla finestra dell’ospedale”, rivela il regista.

    Infine, Tinto Brass ci tiene a precisare un dettaglio, per evitare che le malelingue intacchino questo meraviglioso rapporto d’amore: “Al contrario di ciò che qualcuno pensa, lei non avrà ricchezze per il semplice fatto che non ho proprietà. La cosa più preziosa è il mio archivio, che è importante per il mio lavoro”.