Tom Cruise e Katie Holmes divorziarono per colpa di Scientology [FOTO]

da , il

    Tom Cruise e Katie Holmes hanno divorziato per colpa di Scientology! Questa è una delle cause, se non la principale, della fine del matrimonio dei due attori hollywoodiani. Non è di certo una novità visto che già se ne parlava molto dopo l’ufficializzazione della loro separazione. Negli ultimi anni infatti si è discusso molto della straordinaria influenza del movimento religioso, fondato da L. Ron Hubbard nel 1954, nei confronti di Thomas Cruise Mapother IV.

    Katie Holmes ha lasciato il divo di Hollywood proprio per tutelare se stessa e sua figlia Suri dalla chiacchierata e discussa organizzazione religiosa. Alcuni giorni fa il protagonista di Top Gun ha rivelato in aula di Tribunale di non essere un padre assente, come invece era stato descritto dalla Bauer Publishing, e ha ammesso che uno dei motivi della fine della sua lunga relazione d’amore con la Holmes è legato proprio alla chiesa di Ron Hubbard.

    “Sua moglie l’ha lasciata per difendere vostra figlia da Scientology?” – gli avrebbero chiesto gli avvocati della Bauer Publishing stando al racconto del sito di gossip Radar Online – “E’ una domanda offensiva – avrebbe risposto Cruise – Non c’è bisogno di proteggere mia figlia dalla religione”. Per poi confessare nella successiva interrogazione: “Sì, quello era uno dei motivi”.

    Il legame fra Tom Cruise e Scientology è molto forte e profondo e risale al periodo del suo primo matrimonio con l’attrice Mimi Rogers. Anche il secondo matrimonio con la diva del cinema internazionale Nicole Kidman sarebbe finito per colpa delle teorie di Hubbard.

    GUARDA LE FOTO DI TOM CRUISE E LA FIGLIA SURI

    Katie Holmes ha invece abbandonato il movimento religioso dopo essersi lasciata con Tom Cruise e la loro figlia Suri non ha mai praticato il culto di Scientology perché l’ex star di Dawson’s Creek è sempre stata fermamente contraria.

    Tom Cruise contro il gossip: denuncia in arrivo

    Tom Cruise
    LaPresse

    6 settembre 2012

    Nuovi bizzarri dettagli emergono in merito alla vita di Tom Cruise e al suo legame con il movimento religioso di Scientology. A lanciare lo scoop questa volta è l’edizione americana di Vanity Fair, che nei giorni scorsi ha preso di mira il movimento tanto caro al divo hollywoodiano, asserendo che i membri della Chiesa si sarebbero già messi in moto per scegliere la nuova compagna dell’attore, reduce del suo recente divorzio da Katie Holmes. Sin dal giorno dell’annuncio della fine del suo matrimonio, Tom Cruise è diventato oggetto di pettegolezzi al limite del credibile, primo fra tutti quello che riguarda il suo forte legame con la Chiesa più famosa del mondo dello spettacolo.

    Secondo quanto pubblicato dal magazine ”Vanity Fair”, pare che il legame fra Tom e la sua religione sia talmente profondo da far si che a scegliere chi dovrà sposare il divo in futuro siano proprio gli alti vertici della Chiesa, che si starebbero già impegnando in una selezione accurata.

    Questa non sarebbe la prima volta che Scientology prende simili decisioni. Nel 2004 ad esempio, quando Tom Cruise e Nicole Kidman annunciarono la fine del loro matrimonio, la scelta dei membri di Scientology cadde su una giovane ragazza iraniana che viveva in Inghilterra, Nazanin Boniadi, un’attrice che avrebbe dovuto diventare la fidanzata di Tom Cruise, con il quale si frequentò infatti dal novembre 2004 al gennaio 2005.

    In un primo momento alla ragazza – anche lei membro della Chiesa di Scientology – fu fatto credere di essere stata contattata per un’importante missione. La Boniadi fu quindi costretta a subire interrogatori ed a parlare apertamente della sua vita più intima e privata, dovette tagliare i ponti con il passato ed archiviare ogni sua precedente relazione (anche – e soprattutto – quella con il suo allora fidanzato), ed infine dovette anche firmare un contratto di riservatezza. Insomma, la fidanzata perfetta per Tom Cruise era stata “creata a tavolino”, ma stando a quanto riportato da Vanity Fair, le cose fra i due non funzionarono: la Boniadi non era all’altezza del ruolo assegnatole.

    La ragazza sarebbe stata quindi lasciata dall’attore, ed avrebbe fatto il grosso errore di confidarsi con un amico, un altro membro della Chiesa, il quale avrebbe poi spifferato tutto agli alti vertici. Per aver violato il contratto di riservatezza, alla ragazza sarebbero stati assegnati compiti umilianti, come ad esempio pulire un intero bagno usando solo uno spazzolino da denti.

    Queste sono le accuse lanciate da Vanity Fair contro Tom Cruise e Scientology, accuse avvalorate dalle parole di un ex adepto, Marc Headley, membro della Chiesa sin dall’età di sette anni. “Non è che tu debba solo compiacere tuo marito, devi anche rigare dritto per Scientology”, dichiarava nei giorni scorsi l’uomo.

    A rispondere a tali accuse ci pensa questa volta lo stesso Tom, che attraverso il suo avvocato Bert Fields ha presentato una denuncia contro l’articolo “rivelatore”, bollato come “completamente falso e infondato”. E infine, a smentire le recenti indiscrezioni ci pensano anche i vertici di Scientolgy, che attraverso un comunicato ufficiale fanno sapere: “L’articolo e la sua premessa sono totalmente falsi. Abbiamo negato questa ridicola storia oggi come la prima volta che è apparsa, 4 anni fa. Nessun membro della nostra chiesa è mai stato usato o punito o obbligato al silenzio“.

    Non ci resta che attendere ulteriori scottanti rivelazioni!

    Katie Holmes: dopo il divorzio, torna con l’ex fidanzato

    Katie Holmes e Chris Klein
    LaPresse

    Nuove indiscrezioni sulla vita dell’attrice Katie Holmes. Dopo il divorzio dall’acclamatissimo divo Tom Cruise, annunciato alcuni mesi fa con grande sorpresa del mondo del gossip, la bella star della serie “Dawson’s Creek” avrebbe ricominciato a frequentare il suo ex fidanzato, l’attore Chris Klein, con il quale la Holmes era stata fidanzata per ben cinque anni. Ebbene, stando a quanto riportato da una fonte indiscreta, pare proprio che la bellissima attrice abbia ricominciato a frequentare il suo ex fidanzato.

    “E’ dura per Tom, naturalmente – spiega la fonte pettegola – ma non si può pretendere che Katie viva per sempre la vita di una donna single”. Secondo quanto riportato, pare che per il momento la coppia abbia deciso di mantenere un basso profilo, proprio per evitare di finire sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo.

    Detto questo, dal fronte di “Tom Cruise” le notizie sono ben diverse. Non ci sarebbe nessun nuovo amore in vista per il celebre divo hollywoodiano, che al contrario, pare abbia intenzione di riconquistare il cuore della bella Katie.

    Secondo quanto riportato, pare che il celebre attore sia a dir poco disperato, e sarebbe pronto a tutto pur di ricostruire la sua famiglia con la Holmes, anche lasciare il movimento religioso di Scientology, che da sempre avrebbe rappresentato una presenza a dir poco “ingombrante” nella vita della bella attrice.

    “Ora che ha perso la cosa più importante della sua vita, Tom Cruise si sta rendendo conto che il suo credo in Scientology può forse non aver pesato sul suo conto in banca, ma ha messo la parola fine non a uno, ma a ben due matrimoni. La richiesta di divorzio che Katie Holmes gli ha presentato a luglio è stata una doccia fredda, un brusco risveglio per uno che si sentiva invincibile e intoccabile. Perdendo Katie, ha capito che vuol dire fallire”.

    “Ha perduto Nicole, poi Katie e la figlia Suri. Ha sempre messo in pratica le tecniche previste dal culto per superare i problemi personali, ma ha capito che non funzionano per salvare un matrimonio. Tom ha deciso che non presterà più la sua immagine per propagandare il culto. Sta rallentando molto, – avrebbe spiegato l’anonima fonte beninformata – presenzierà alle annuali raccolte fondi e alle cerimonie di premiazione, ma solo perché si tratta di eventi interni. Basta però fare da portavoce di Scientology con il resto del mondo”.

    Detto questo, la fonte assicura che – se davvero Tom dovesse allontanarsi dalla Chiesa di Scientology – la Holmes potrebbe seriamente considerare l’ipotesi di tornare insieme a lui, ma sarà proprio vero? Solo il tempo saprà dirlo…!

    Tom Cruise e Katie Holmes: divorzio lampo da 400 mila dollari l’anno

    Tom Cruise Katie Holmes divorzio lampo
    LaPresse

    27 agosto 2012

    E’ stato davvero un divorzio lampo per Tom Cruise e Katie Holmes! Lo scorso 23 agosto la coppia vip aveva annunciato la fine del suo matrimonio, ed in men che non si dica, i celebri vip hanno già raggiunto un accordo economico. Il divorzio è concluso insomma, in tempi da record, verrebbe da dire. Ma passiamo ai dettagli (economici) di questa ennesima separazione vip. A quanto pare la coppia avrebbe concentrato tutta l’attenzione sulla piccola Suri, che probabilmente proprio per questa ragione non si sarebbe dilungato in estenuanti e logoranti battaglie legali.

    Chi aspettava un divorzio con cifre da capogiro, rimarrà quindi deluso, perché i TomKat si sono limitati a salvaguardare il futuro economico della piccola Suri, e Cruise non verserà neanche un centesimo sulle casse della Holmes.

    Insomma, pare proprio che Katie abbia rinunciato a un ghiotto bottino, e lo avrebbe fatto con la maturità e con la classe che da sempre la contraddistingue, contrariamente a quanto fin troppo spesso è accaduto in altri e ben più chiacchierati divorzi vip!

    Detto questo, scendiamo nel dettaglio, e scopriamo quanto denaro, secondo quanto stabilito dal giudice della Corte Suprema di Manhattan Matthew Cooper, “papà Tom” dovrà sborsare per il bene della piccola Suri da ora in poi.

    Per il mantenimento della baby vip più viziata e influente del mondo dello spettacolo, che – come vi abbiamo più volte raccontato – possiede già una sua carta di credito, ama il make up ed i vestiti griffati, ed ha solo sei anni, il celebre attore dovrà versare la cifra di 400mila dollari l’anno, che a conti fatti equivalgono a circa 350mila euro.

    Una sommetta davvero niente male, direte voi… ma considerando gli incassi annuali da capogiro di questo intramontabile e celebre divo, non sono pochi i giornalisti che si sono detti stupiti per una simile cifra.

    Il denaro sarà utilizzato per qualsiasi esigenza possa avere la piccola Suri da oggi fino al compimento del suo diciottesimo anno di età, e sarà gestito interamente dalla sua premurosa mammina Katie Holmes, che – rinunciando al mantenimento – ha ottenuto la custodia completa della sua prima figlia.

    Insomma care ragazze, senza dare troppe spiegazioni (con somma delusione di noi inguaribili pettegole)Tom e Katie hanno davvero definitivamente scritto la parola fine alla loro storia d’amore, e a noi non resta che attendere che siano i due diretti interessati a snocciolare qualche succoso dettaglio in merito a questo ennesimo divorzio vip. Voi cosa ne pensate? Cosa potrebbe aver portato alla rottura fra i due famosi attori?

    Katie Holmes: “Dopo il divorzio sono pronta per nuovi stimoli”

    Katie Holmes copertina

    24 luglio 2012

    Dopo il divorzio del secolo, quello da Tom Cruise naturalmente, Katie Holmes è pronta per rimettersi in gioco, e lo annuncia in un’intervista rilasciata alla rivista ”C Magazine”, che all’attrice più chiacchierata del momento dedica una copertina chic davvero splendida. Dopo aver vissuto per cinque anni accanto al suo ormai ex marito Tom Cruise, Katie, mamma della piccola e viziatissima Suri Cruise, ammette di avere voglia di un cambiamento radicale nella sua vita: “Sono pronta a nuovi stimoli. Dopo tanto lavoro voglio davvero provare nuove esperienze di vita”.

    A quanto sembra la Holmes avrebbe dedicato davvero troppo tempo alla sua carriera, ed oggi vorrebbe innanzitutto riprendersi un po’ del tempo perduto: “Ora sono molto più equilibrata e sento di avere ancora molto da mostrare – racconta la giovane attrice – Ho lavorato molto fin da giovane e sento di aver trascurato in qualche modo la mia vita privata, mettendo in primo piano la carriera. Ora voglio davvero aprirmi a nuove esperienze”.

    Le nuove esperienze per Katie non riguarderanno solo la vita privata però. A quanto pare la Holmes avrebbe infatti deciso di rientrare nel mondo della moda, presentando la nuova linea del marchio “Holmes & Yang“, creato in collaborazione con la stylist Jeanne Yang. E a proposito della moda e del bisogno di “sentirsi belle” in generale, la Holmes ha una teoria particolare: “Penso che le donne si vogliano sentire sexy, ma non vogliono che nessuno si accorga che ci stanno provando”.

    Voi che ne dite? L’ex moglie di Tom Cruise, che dal canto suo, appare sempre splendida e impeccabile, avrà ragione?

    Katie Holmes e Tom Cruise divorzio lampo: l’accordo è stato firmato

    Tom Cruise e Katie Holmes
    LaPresse

    10 luglio 2012

    E’ ufficiale, Katie Holmes e Tom Cruise hanno definitivamente divorziato, ed il loro è stato in assoluto uno dei divorzi più veloci della storia di Hollywood. Ammettiamolo, tutte noi avevamo pensato che quello di ”TomKat” sarebbe stato un divorzio lungo, estenuante, ricco di colpi di scena al limite del credibile, ma purtroppo per noi pettegole, le cose non sono andate affatto così! A rivelarlo sono stati, nelle scorse ore, i legali dei due ormai ex coniugi vip, che attraverso dei comunicati stampa hanno fatto sapere: “Il caso è risolto ed è stato firmato un accordo”.

    Purtroppo per noi però, i legali dei due personaggi non hanno fatto trapelare alcuna indiscrezione in merito ai termini dell’accordo, e a noi non resta che chiederci cosa ne sarà della piccola Suri.

    In queste settimane si è infatti più volte parlato della presunta influenza che la religione praticata dall’attore Tom Cruise avrebbe avuto non solo sulla vita di Suri Cruise, unica figlia della coppia, ma anche dell’attrice Katie Holmes, che a detta dei beninformati, si sarebbe sentita spesso trattata come un vero e proprio burattino nelle mani del marito e del movimento religioso di cui è un membro di grande spicco.

    Di una cosa siamo assolutamente certe, ovvero del fatto che, per Katie, questo è l’inizio di una nuova fase, una nuova vita, come spiega lo stesso avvocato della giovane star. “Siamo entusiasti per Katie e la sua famiglia. Ora Katie s’imbarcherà in un nuovo capitolo della sua vita – si legge nella nota dell’avvocato -. Ringraziamo i legali di Tom per la loro professionalità e diligenza. Un contribuito che ha portato alla rapida soluzione”.

    Detto questo, ad esprimere il proprio parere in merito alla vicenda ci hanno pensato anche Tom e Katie, i due vip più chiacchierati del gossip made in USA, che in una nota congiunta avrebbero chiesto rispetto della loro privacy in questo delicato e particolare momento.

    “Ci impegniamo a lavorare insieme come genitori per l’interesse di nostra figlia Suri. – ha assicurato la coppia vip – Vogliamo mantenere private le questioni che riguardano la nostra famiglia ed esprimere rispetto per le rispettive convinzioni, sostenendoci a vicenda nel ruolo di genitori”.

    Insomma, a quanto sembra … “è fatta”! Anche su questo bizzarro e chiacchierato amore vip cala una volta per tutte il sipario … ma i dubbi in merito alla misteriosa situazione venutasi a creare fra la Holmes e Scientology non sono ancora sciolti, così come rimane irrisolto il mistero intorno alla presunta “data di scadenza” delle mogli di Tom, le quali (esemplari i casi di Mimì Rogers, Nicole Kidman e Katie Holmes) avrebbero chiesto tutte il divorzio da Tom all’età di 33 anni. Sarà un caso?

    Katie Holmes, le confessioni prima del divorzio [FOTO]

    7 luglio 2012

    Pochi giorni fa Katie Holmes e Tom Cruise hanno annunciato il loro divorzio, un annuncio apparso sul web come un fulmine a ciel sereno, ma che – a quanto sembra – era stato già “preannunciato” (scusate il gioco di parole) dalla stessa Katie Holmes. Proprio la Holmes ha infatti annunciato l’inizio di una nuova fase, in un’intervista rilasciata poche settimane fa alla rivista ”Elle”, che uscirà verso la metà di Luglio.

    “Ora che ho compiuto trent’anni mi sento molto più sexy – raccontava qualche settimana fa la celebre attrice - mi sento molto più a mio agio con me stessa. E’ come se tutte le tessere di un puzzle si fossero unite e vedessi tutto in maniera più chiara, più nitida. Sì, ci vedo più chiaro. Sto entrando in una nuova fase della mia vita”.

    A posteriori, quelle rilasciate dalla Holmes, che in questi anni si sarebbe più volte lamentata a causa dell’eccessivo controllo esercitato dal suo futuro ex marito nei suoi confronti, nei confronti della sua carriera e – soprattutto – nei confronti della piccola Suri Cruise, appaiono come delle parole profetiche, una profezia che trova ulteriore conferma di fronte alla domanda che riguarda il suo ormai ex marito Tom Cruise.

    “La mia storia con Tom? Tom è stato Tom Cruise negli ultimi 30 anni. Io ora so chi sono e dove sono. E soprattutto dove voglio arrivare”. Di una cosa siamo certe, Katie vuole arrivare lontano, e vuole farlo senza Cruise e Scientology alle calcagna.

    E a proposito di Scientology … in queste ultime ore molti ex adepti del movimento religioso hanno rilasciato dichiarazioni e manifestato solidarietà alla donna che – come fanno notare i beninformati – ha gabbato uno degli uomini più dispotici di Hollywood. “Katie ha teso un’imboscata a Tom Cruise e così si è dimostrata più furba dell’uomo più dispotico della terra. – fa sapere un’ex membro del movimento – Non ho alcun dubbio che ora sia seguita. Facendo richiesta della custodia esclusiva sta mettendo le cose bene in chiaro sul fatto che non lascerà che succeda a lei quello che è successo a Nicole Kidman”.

    “Come madre – aggiunge un’altra donna – io stessa offro il mio supporto a Katie e le auguro di avere tutta la forza di cui avrà bisogno per fare quello che è meglio per lei e sua figlia. La mia esperienza nell’essere cresciuta dentro Scientology è che si tratta di un culto sia mentalmente che fisicamente violento. Io – dichiara la donna – potevo vedere i miei genitori al massimo una volta a settimana, alle volte non li ho potuti vedere per anni. Abbiamo ricevuto un’istruzione scarsa da insegnanti non qualificati, lavoro forzato, confessioni forzate, eravamo chiusi in stanze per ore”.

    Insomma, se tutto ciò dovesse dimostrarsi vero, si tratterebbe senza dubbio di un duro colpo per Scientology. A noi non resta che attendere ulteriori dettagli in merito a quello che si preannuncia il divorzio più intrigante e chiacchierato dell’anno … se non del secolo!

    Katie Holmes divorzia da Tom Cruise per salvare Suri da Scientology?

    tom cruise e katie holmes amore al capolinea
    LaPresse

    04/07/12

    Ormai è ufficiale, Katie Holmes e Tom Cruise hanno scritto la parola “fine” al loro matrimonio, ma quali saranno stati i motivi di questo inaspettato e improvviso divorzio vip? Sono molte le ipotesi avanzate dai pettegoli, la maggior parte dei quali indica il movimento religioso di Scientology come principale causa della fine dell’unione fra i due famosi attori. A detta delle solite fonti beninformate, sembrerebbe infatti che la Holmes abbia chiesto il divorzio dal marito Tom Cruise, nel tentativo di salvare la figlia Suri dall’indottrinamento della religione alla quale Tom appartiene ormai da molti anni.

    A confermare questa tesi pare sia stato addirittura Rupert Murdoch, che attraverso la sua pagina Twitter, avrebbe commentato quello che è a tutti gli effetti il divorzio più chiacchierato del momento.

    Secondo il magnate australiano, nel movimento di Scientology (del quale Tom è un illustre esponente di spicco) vi sarebbe qualcosa che fa rabbrividire. ” Scientology fa di nuovo notizia. Culto molto inquietante, ma ci sono di mezzo tanti, tanti soldi con Tom Cruise (che è) numero due o tre nella gerarchia. Guardo gli sviluppi della storia fra Katie Holmes e Scientology. C’è qualcosa che dà i brividi, forse anche di malvagio, in queste persone”

    Secondo quanto riportato, pare infatti che la Holmes fosse stanca dell’influenza che Scientology avrebbe avuto sulla sua vita di coppia e soprattutto sull’educazione di sua figlia Suri Cruise, che ad appena sei anni, è considerata a tutti gli effetti una delle baby vip più viziate ed influenti del mondo dello spettacolo! A quanto sembra la Holmes si sarebbe più volte lamentata del fatto che Tom si sarebbe rifiutato letteralmente di educare la bambina, lasciandole fare tutto ciò che voleva.

    La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso sarebbe stata quella che riguarda il campo di indottrinamento per i figli dei vip, al quale la piccola Suri avrebbe dovuto prendere parte.

    “Suri ha compiuto da poco sei anni – ha dichiarato nei giorni scorsi una fonte beninformata -. E’ l’età in cui i bambini cominciano ad approcciarsi per la prima volta con Scientology. Iniziano le scuole specializzate e inoltre vengono sottoposti a interrogatori rigorosi. Per un bambino è terribile”.

    Insomma, se tutto ciò dovesse risultare vero, e se la Holmes (che a detta dei pettegoli sarebbe costantemente pedinata dai membri della Chiesa) dovesse confermare i pettegolezzi, si tratterebbe senza dubbio di un duro colpo per Scientology, che in passato è già stata denunciata da ex adepti per ricatti, violenze psicologiche e persecuzioni. Non ci resta che attendere ulteriori chiarimenti in merito a questa intricata vicenda!

    Tom Cruise e Katie Holmes divorziano: è ufficiale

    Katie Holmes, Tom Cruise
    LaPresse

    30 giugno 2012

    E’ ufficiale care pettegole, anche Tom Cruise e Katie Holmes hanno deciso di scrivere la parola “fine” alla loro storia d’amore, un amore più volte messo in discussione dal mondo del gossip per via della presunta omosessualità del celebre attore, spesso oggetto di scherzi persino nel mondo dei cartoni animati! Ebbene, a quanto sembra per la terza volta (dopo il divorzio con Mimi Rogers e con la sua celebre ex moglie Nicole Kidman) l’attore sarebbe ritornato single!

    A confermare quello che – in tante altre occasioni – si era rivelato solo un banale pettegolezzo, ci ha pensato lo stesso avvocato di Katie Holmes, mamma amorevole della piccola Suri Cruise, la star di 6 anni più viziata di Hollywood.

    “E’ una faccenda personale e privata per Katie e la sua famiglia”, ha rivelato l’avvocato trentatreenne, che sottolinea che, innanzitutto, la principale preoccupazione della futura ex mogliettina di Tom è senza dubbio la sua amata figlioletta. “La preoccupazione principale di Katie rimane, come sempre e’ stato, il bene di sua figlia”.

    Come nel caso di Johnny Depp e Vanessa Paradis, anche nel caso della Holmes le voci in merito a una presunta crisi si erano fatte davvero insistenti ormai da troppo tempo, e a detta dei pettegoli, a provocare problemi insormontabili fra i due pare sia stato il fanatismo religioso dell’attore, che come molte di voi ricorderanno, segue la fede di Scientology, molto gettonata nel mondo delle star di Hollywood.

    Non ci resta che attendere ulteriori dettagli e indiscrezioni in merito a questa intricata vicenda care pettegole, voi cosa ne pensate? Per quale ragione i due attori avranno deciso di divorziare?