Tom Cruise: i film più belli che dobbiamo assolutamente vedere

Tom Cruise ha iniziato la sua carriera nel mondo del cinema da giovanissimo: il suo esordio risale al 1981, quando aveva 19 anni, ma il vero successo arriva quattro anni dopo con Top Gun. Ecco una carrellata dei film da non perdere dell'attore americano

da , il

    I film più belli di Tom Cruise da vedere assolutamente sono tantissimi! L’attore di New York nato il 3 luglio 1962 ha iniziato la sua carriera nel cinema da giovanissimo: il suo esordio risale al 1981, quando aveva 19 anni in “Amore senza fine di Franco Zeffirelli” che segna in assoluto il suo l’esordio davanti alla macchina da presa. Ma il vero successo arriva quattro anni dopo, quando dopo aver recitato in “Legend” di Ridley Scott,gli fu proposta la parte del tenente Pete “Maverick” Mitchell in “Top Gun” di Tony Scott nel 1985, film grazie al quale Tom Cruise divenne una star a tutti gli effetti. Poi il resto è storia: Rain Man, Cuore ribelle e Eyes Wide Shut al fianco dell’allora moglie Nicole Kidman, la saga Mission Impossible, Jerry Maguire e Minority Report per un totale di 40 pellicole: ecco le migliori!

    Top Gun

    Se si pensa a Tom Cruise, non si può non pensare a Top Gun. Nella pellicola leggendaria, Cruise interpreta il tenente Pete “Maverick” Mitchell, un giovane aviatore della marina militare americana a cui viene offerta la possibilità di partecipare alla prestigiosa scuola Top Gun. Il film racconta i progressi di Maverick attraverso la formazione e la sua storia d’amore con un istruttore femminile (Kelly McGillis). La pellicola, che vinse un Oscar per la Migliore Canzone con Take My Breath Away lanciò Tom Cruise nel firmamento di Hollywood. Il film è un vero proprio cult: per questo quando è stato annunciato l’arrivo nelle sale di Top Gun 2 c’è stata un ovazione da parte del pubblico. Il film verrà girato nel 2018.

    Cuori Ribelli

    Belli, giovani e innamorati: un buon motivo per vedere “Cuori Ribelli” è lo sbocciare dell’amore tra Tom Cruise e Nicole Kidman che da lì a poco si sposeranno diventando una delle coppie più ammirate di tutta Hollywood. Nel film del 1992 diretto da Ron Howard, i due attori interpretano alcuni immigranti irlandesi alla ricerca della loro fortuna nell’America del 1890, prendendo alla fine parte alla Corsa alla terra del 1893.

    La saga di Mission Impossible

    Un po’ come Top Gun, anche Mission Impossible fa rima con Tom Cruise. Il primo capitolo della saga, in cui l’attore veste i panni di Ethan Hunt, un membro della IMF (Impossible Mission Force), una speciale sezione segreta della CIA incaricata di svolgere le missioni ritenute più delicate e pericolose esce nelle sale nel 1996, sbancò il botteghino catapultando Cruise nell’elite di Hollywood degli attori più pagati. Le avventure di Hunt non si fermano qui: lo vedremo alle prese con i “cattivi” anche in Mission: Impossible II (2000), Mission: Impossible III (2006), Mission: Impossible – Protocollo fantasma (2011) e Mission: Impossible – Rogue Nation (2015).

    Jerry Maguire

    Solo per la frase “Mi avevi già convinta al “ciao”‘, pronunciata da Dorothy Boyd (Renée Zellweger) a Jerry Maguire (Tom Cruise) vale la pena guardare il film del 1996 diretto da Cameron Crowe. L’attore veste i panni di un procuratore sportivo senza scrupoli che però si “redime” anche grazie all’arrivo del vero amore.

    Il film è stato candidato a cinque premi Oscar e nominato a tre Golden Globes, con Tom Cruise che ha conquistato quello per il miglior attore protagonista.

    Eyes Wide Shut

    Il film più controverso della lunga carriera di Tom Cruise è stato senza dubbio Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick. Presentato al Festival del cinema di Venezia nel 1999 causò subito scalpore per le scene “forti” con protagonisti l’allora marito e moglie Tom Cruise e Nicole Kidman, che nel mercato americano vennero censurate. Tom e Nicole nel film sono una coppia proprio come nella vita reale. E’ proprio questo confine sfocato tra realtà e finzione che ha fatto di Eyes Wide Shut il più grande successo commerciale di Kubrick, che putroppo morì una settimana dopo aver finito il montaggio e non vide la sua creatura in sala.

    La mummia

    Ultima fatica di Cruise, nelle sale dall’8 giugno 2017, è la “Mummia”, il remake dell’omonimo film del 1999 che segna anche il reboot della saga. Al fianco di Tom, Sofia Boutella, Annabelle Wallis e Russell Crowe, in un classico che riprende vita in una chiave del tutto nuova.

    Dolcetto o scherzetto?