Vincent Cassel: “Non è semplice fare l’attore”

da , il

    Vincent Cassel

    Parliamo oggi di uno degli attori più acclamati del mondo dello spettacolo, ovvero l’affascinante Vincent Cassel, marito della bellissima attrice italiana Monica Bellucci, con la quale l’attore è sposato dal 1999. Una bella coppia solida, come se ne vedono poche nel mondo dello spettacolo ormai! Nei giorni scorsi il bell’attore ha rilasciato una bella intervista alla rivista Flair, dove ha parlato dei suoi gusti in fatto di donne, del suo ingresso nel mondo del cinema, e delle sue figlie, la piccola Deva e la nuova arrivata, Leonie.

    Ma iniziamo con quello che Vincent cerca in una donna, che a quanto sembra non è certamente la perfezione, nonostante accanto abbia una delle donne più belle del mondo dello spettacolo.

    “La perfezione non emoziona. – ha spiegato il marito della bellissima Monica Bellucci – A volte sono i difetti ad attirarmi in una donna. Da ragazzino ho spesso inseguito ragazze un po’ strabiche o con l’apparecchio per i denti”, spiega Cassel.

    Durante la sua intervista l’attore, recentemente apparso nel film Il cigno nero (Black Swan), ha anche ammesso che agli esordi della sua carriera di attore non è stato affatto incoraggiato dal padre: “Aveva cercato di impedirmelo. – ha spiegato il famoso personaggio – E aveva ragione, perché se hai successo è la cosa più bella del mondo, altrimenti può diventare la peggiore. Ti scartano per il naso o per il suono della voce”, ha spiegato meglio Vincent, che ammette che, se le figlie volessero intraprendere questa carriera, cercherebbe di fargli vedere le cose per come sono realmente.