Al Bano: ‘Mia madre, donna inarrestabile con una vita da film’

Sul settimanale Chi, le parole del cantautore sul rapporto con Donna Jolanda, madre dell'artista che ha giocato un ruolo fondamentale nella sua vita di uomo e professionista della musica.

Pubblicato da Giovanna Tedde Mercoledì 30 maggio 2018

Al Bano: ‘Mia madre, donna inarrestabile con una vita da film’
Foto / ansa

Al Bano Carrisi svela il suo rapporto con la madre Jolanda ai microfoni di Chi e la definisce una “donna inarrestabile”. La tempra ferrea e inossidabile sembra tratto portante di famiglia. Un documentario sulla figura chiave della vita del cantautore, intitolato ‘Madre mia’, andrà in onda su Rete 4 il 10 e 17 giugno prossimi.

Al Bano parla della madre Donna Jolanda

“Mia madre è la base della nostra famiglia, ma anche la testimone di 90 anni di storia d’Italia. Alla sua età è ancora inarrestabile e pensa che senza i suoi piatti io possa deperire”.
Così il Leone di Cellino San Marco, sul settimanale Chi, dipinge il ritratto della prima donna della sua vita, la mamma, la cui esistenza, a suo dire, sembra proprio un romanzo, un film.
“Ha attraversato tutti gli eventi dimostrando che se mantieni i valori importanti non perdi mai la rotta. È sempre stata una rivoluzionaria, per esempio, per stare insieme all’amore della sua vita, mio padre Carmelo Carrisi, è scappata da casa in bicicletta e l’ha sposato”.
Il cantante ha poi svelato che Donna Jolanda, in realtà, non era molto entusiasta del matrimonio con Romina Power, almeno all’inizio: “Non era tanto d’accordo che la sposassi, poi però l’ha adottata come se fosse una figlia. Quando abbiamo divorziato ha sofferto molto, ma ora è felice che abbiamo riallacciato i rapporti”.
E chissà quanto avrà influito la sua figura centrale nel riavvicinamento della ex coppia: molti sostengono possa aver avuto notevole ingerenza anche sulla trasferta pugliese di Romina per Pasqua