Andrea Iannone sbotta su Instagram: ‘Ora basta, lei è una mamma!’

La reazione del pilota era nell'aria, ma nessuno si aspettava una simile presa di posizione dopo le recenti vicende che lo vorrebbero lontano dal suo passato. Ecco cosa ha detto e a chi si è rivolto.

Pubblicato da Giovanna Tedde Venerdì 28 settembre 2018

Andrea Iannone sbotta su Instagram: ‘Ora basta, lei è una mamma!’
Foto: Ansa

Andrea Iannone non ci sta a restare fermo ad assistere alla campagna di accuse contro Belen Rodriguez. Una bufera social partita da alcune paparazzate che, nei giorni scorsi, volevano la showgirl pronta a tuffarsi in un nuovo amore dopo l’addio al pilota. Che sia il sintomo di un ritorno di fiamma?

Silenzio, parla Iannone

Per parlare dell’acerbo sfogo di Andrea Iannone su Instagram, occorre fare un passo indietro e raccontare l’antefatto. Diva e Donna ha beccato Belen a spasso con Mirco Levati, esperto di marketing e comunicazione che il gossip vorrebbe al suo fianco in romantiche evoluzioni.

Per il settimanale Chi, invece, il cuore dell’argentina sarebbe ipotecato da Gabriele Giuffrida, procuratore sportivo noto al jet set. Insomma, non uno ma ben due uomini all’ombra della rottura tra la soubrette e il pilota MotoGP.

Ma c’è un rumore di fondo che ha iniziato ad alimentare le cronache rosa, secondo cui la coppia non sarebbe scoppiata come si è detto ampiamente nei giorni scorsi. A nutrire l’ipotesi che Belen e Andrea siano ancora insieme c’è la risposta del campione in una delle sue stories: “Basta! Mi sembra che ora si stia esagerando attribuendo a Belen storie con altri uomini… addirittura più di uno… in nome del più bieco dei gossip!!! Per vendere qualche copia in più senza nessun rispetto per una donna che ha il solo ‘torto’ di essere famosa“.

A suo avviso, si tratterebbe di mere amicizie: “Esistono anche semplicemente amicizie, Belen è una donna dai sentimenti seri, veri ed una madre. Quindi basta e dico alle gente non credete a tutto quello che vi viene propinato“. Insomma, il quesito resta soltanto uno: si sono davvero lasciati?