Anna Mazzamauro picchiata da un attore sul set di Poveri ma Ricchi

Anna Mazzamauro, l'attrice italiana nota al grande pubblico per aver interpretato la Signorina Silvani nella saga di Fantozzi, ha raccontato di essere stata brutalmente colpita da un collega nel corso delle riprese del film 'Poveri ma Ricchi' diretto da Fausto Brizzi

Pubblicato da Monica Monnis Lunedì 18 dicembre 2017

Anna Mazzamauro picchiata da un attore sul set di Poveri ma Ricchi
Ansa / foto

Anna Mazzamauro picchiata da un attore sul set di Poveri ma Ricchi ha trovato il coraggio di parlare e raccontare la violenza subita pochi mesi fa durante le riprese del cinepanettone dello scorso anno diretto da Fausto Brizzi. L’attrice italiana nota al grande pubblico per aver interpretato il personaggio della signorina Silvani nella serie di fortunati film sul ragionier Ugo Fantozzi sarebbe stata duramente colpita da un collega.

Anna Mazzamauro picchiata sul web: il racconto

Dopo lo scandalo molestie sessuali con protagonista il regista Fausto Brizzi, un altro scandalo travolge il cinepanettone dello scorso anno “Poveri ma Ricchi” con protagonisti Christian De Sica e Enrico Brignano.

E’ Anna Mazzamauro ad accusare apertamente un collega di averla colpita durante le riprese della pellicola, raccontando per la prima volta la violenza subita dalle pagine del Messaggero. “Capisco il terrore che una donna può provare. Sì, anche io che sembra sempre così forte e spavalda”, ha detto spiegando che la paura le ha impedito di denunciare prima il brutto episodio.

“Ero sul set di Poveri ma ricchi. Stavamo girando e io sarei dovuta entrare in scena mentre gli altri erano tutti insieme a esultare. Chiesi a Brizzi quale sarebbe stato il mio momento. Mi rispose che, stando dietro la porta, l’avrei capito da sola. Così, tranquillamente mi misi ad aspettare”, ha affermato la 79enne al quotidiano.

“Una volta entrata in scena ho detto la mia battuta. Si è sovrapposta a quella di un attore. Che, senza dire nulla, mi ha strattonata e picchiata sull’orecchio. Mi è stato lacerato il menisco dell’orecchio e, da allora, quando sono in casa e non devo recitare sono costretta a portare il bite, una sorta di apparecchio in bocca”, ha raccontato a distanza di alcuni mesi dal fatto.

Sul set, ovviamente, era presente anche il regista Fausto Brizzi finito negli ultimi tempi al centro di uno scandalo con accuse di presunte molestie su alcune attrici.

“Brizzi mi è stato molto vicino – ha assicurato la Mazzamauro – I rappresentanti della produzione mi hanno pregato di non far uscire la notizia per non danneggiare il film. Ero umiliata e triste. Sono andata all’ospedale. Mi è stato chiesto dal medico e dall’agente di denunciare ma, ho preferito tacere”.

Anna Mazzamauro difende Fausto Brizzi

Nel corso dell’intervista, la Mazzamauro ha preso le difese di Brizzi, come fatto da alcune sue colleghe.
“Sto dalla parte del Signor Brizzi. Perché il processo non c’è stato e le accuse sono finite in un silenzio assordante”, ha dichiarato la leggendaria Signorina Silvani.