Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio al Maurizio Costanzo Show: ‘Le storie non si cancellano’

La bella Anna Tatangelo è ospite del Maurizio Costanzo Show nella puntata di questa sera, con Gigi D’Alessio in collegamento telefonico. Per la prima volta i due ex innamorati si confrontano in televisione sulla fine della loro relazione.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Giovedì 29 marzo 2018

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio al Maurizio Costanzo Show: ‘Le storie non si cancellano’
Instagram / foto

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio a confronto al Maurizio Costanzo Show, raccontano la fine della loro storia d’amore. Solo qualche settimana fa la bella cantante ha annunciato, con un’intervista a Vanity Fair, di aver lasciato la casa in cui viveva con Gigi D’Alessio. La loro crisi, che li aveva colpiti la scorsa estate, li ha portati infine alla separazione. Anna Tatangelo stasera partecipa al talk show condotto da Maurizio Costanzo e si confronta con l’ex compagno su quanto accaduto negli ultimi mesi tra di loro.

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio, il confronto al Maurizio Costanzo Show

Questa sera, giovedì 29 marzo, in seconda serata va in onda una nuova puntata del Maurizio Costanzo Show. Ospite del salottino di Canale 5 è Anna Tatangelo, la brava cantante di Sora da poco uscita da una lunga relazione con Gigi D’Alessio.

Alcune settimane fa Lady Tata ha rilasciato un’intervista in cui racconta la fine della sua storia d’amore, e le sue parole hanno scatenato un putiferio. Sui social è arrivato il duro sfogo di Ilaria D’Alessio, la figlia di Gigi, che ha mostrato molto rancore nei confronti della Tatangelo.

Oggi Anna si confronta con Gigi D’Alessio, in collegamento telefonico con la trasmissione di Maurizio Costanzo. “Gigi è stato ed è e sarà sempre la persona più importante della mia vita. Sono sempre stata, anche mettendomi contro il mondo, per la famiglia e per l’amore. Mi sono presa tante critiche all’epoca e tuttora, però ci ho sempre creduto e ci credo” – spiega la cantante.

L’artista partenopeo racconta il suo punto di vista: “Le storie sono sempre vere, le storie non si cancellano. Le storie non sono scritte a matita, sono scritte con la penna e, quando le scrivi, le scrivi con il sangue”.

Vedi anche: