Ariana Grande dopo l’attentato di Manchester: ‘Soffro di disturbo post-traumatico da stress’

La giovane popstar confessa di non aver ancora superato il trauma che l’ha colpita lo scorso anno, a causa dell’esperienza che ha vissuto durante l’attentato di Manchester. Ariana Grande soffre molto, sebbene non abbia mai parlato dei suoi problemi per una forma di rispetto.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Mercoledì 6 giugno 2018

Ariana Grande dopo l’attentato di Manchester: ‘Soffro di disturbo post-traumatico da stress’
Instagram / foto

Ariana Grande confessa di avere subito grandi traumi a causa dell’attentato alla Manchester Arena dello scorso 22 maggio 2017. Durante un suo concerto che si teneva nella cittadina inglese, la popstar ha vissuto in prima persona il drammatico episodio, che è costato la vita a 22 persone e che ha provocato quasi 200 feriti. Ad un anno dal tragico attentato kamikaze, Ariana Grande ammette di soffrire di disturbo post-traumatico da stress.

Ariana Grande, il trauma dell’attentato

La popstar 24enne non ha ancora superato lo shock dell’attentato kamikaze che ha interrotto il suo concerto un anno fa, presso la Manchester Arena. Di quella terribile sera, Ariana Grande porta ancora i segni: in una recente intervista a British Vogue, ha confessato di soffrire di disturbo post-traumatico da stress.

“Detesto ammetterlo, ma l’ansia è davvero segno del disturbo. Ma per me è difficile parlarne, perché tante persone hanno sofferto perdite gravi e terribili” – ha ammesso il giovane idolo di milioni di adolescenti in tutto il mondo. Ariana è rimasta in contatto con una ragazzina, Millie Robson, che in quella tragica serata ha riportato diverse ferite.

“Quasi ogni parola porta nuove lacrime, perché ho conosciuto quelle famiglie e i miei fan e anche loro ne stanno soffrendo tantissimo” – ha rivelato ancora la cantante americana, che ora spera solo di riuscire ad andare avanti. “Il tempo è la miglior cura, ma in questo momento mi sento come se non dovessi nemmeno parlare della mia esperienza personale, come se non dovessi dire nulla e non credo che riuscirò mai a parlare di ciò che è accaduto senza piangere”.

forever ☁️

A post shared by Ariana Grande (@arianagrande) on

Ariana Grande, nel giorno della drammatica ricorrenza, ha ricordato con grande dolore tutte le vittime di Manchester: “Vi penso tutti i giorni. Vi amo con tutta me stessa e vi mando il calore e la luce che ho da offrire in questa giornata molto impegnativa” – ha scritto su Twitter. E poi ha mostrato il suo nuovo tatuaggio: una piccola ape operaia, simbolo della città inglese.

Vedi anche: