Asia Argento contro i David di Donatello: “Cricca ipocrita e omertosa”

Asia Agento con un duro post su twitter ha criticato l'edizione dei David di Donatello, rei di non averla invitata nè citata. L'attrice li ha definiti 'una cricca ipocrita e omertosa', aggiungendo di 'essere fiera' di non appartenere a quella parte del cinema italiano

Pubblicato da Giulia Martensini Giovedì 22 marzo 2018

Asia Argento contro i David di Donatello: “Cricca ipocrita e omertosa”

foto / ansa
Asia Argento si è scagliata contro i David di Donatello definendoli ipocriti e omertosi.
L’attrice, in prima linea per il movimento contro le molestie e la violenza contro le donne ha criticato duramente l’edizione dei David svoltisi ieri. La figlia di Dario Argento ha pubblicato un twitter piuttosto polemico e rancoroso verso il mondo del cinema italiano accusandoli di “non averla invitata e nemmeno citata”nel corso della serata di premiazione.

L’attrice, che è stata a sua volta due volte vincitrice del David di Donatello come miglio attrice protagonista, nel ’94 con il film “Perdiamoci di vista” e nel ’97 con “Compagni di viaggio” ha rivolto dunque un duro rimprovero non solo verso lo show business ma anche contro gli attori italiani. Proprio lei, in prima linea con i movimenti nati a favore delle donne, in seguito allo scandalo Weinstein, che Asia Argento fu tra le prime a denunciare, è stata esclusa dalla cerimonia più importante, soprattutto in un edizione che ha omaggiato le donne, come prima hanno fatto gli Oscar e i Golden Globe.