Attilio Fontana, ex dei Ragazzi Italiani: ‘Io e Clizia salvati da Padre Pio’

Il drammatico ricordo di quegli attimi di paura irrompe tra le colonne del settimanale Nuovo, cui l'artista ha affidato una delle pagine più dolorose della sua vita. La salvezza dopo la grande paura: ecco cosa ha detto di quei terribili istanti.

Pubblicato da Giovanna Tedde Venerdì 19 ottobre 2018

Attilio Fontana, ex dei Ragazzi Italiani: ‘Io e Clizia salvati da Padre Pio’
Foto: Instagram

Attilio Fontana, ex membro della band Ragazzi Italiani, ha parlato del brutto incidente che lo ha coinvolto insieme alla compagna, Clizia Fornasier. Lo ha fatto attraverso i microfoni di Nuovo, spiegando le dimensioni di un dramma cui la coppia è scampata per un pelo. Tutto, secondo l’artista, sarebbe merito di un’intercessione divina.

Attilio Fontana parla dell’incidente

“Abbiamo avuto un brutto incidente”: inizia così lo sfogo inedito di Attilio Fontana, ex componente della band Ragazzi italiani e vincitore dell’edizione 2013 di Tale e Quale Show.

Il racconto riguarda il dramma sfiorato insieme alla fidanzata, Clizia Fornasier, quando lei era incinta del loro figlio, Blu. Il piccolo oggi ha due anni e, prima che nascesse, i suoi genitori hanno visto la morte in faccia.

Un terribile incidente stradale da cui sarebbero usciti sani e salvi “grazie a Padre Pio”. Ne è convinto Fontana, che ripercorre quegli istanti sul filo dei ricordi: “Lei era all’ottavo mese di gravidanza del nostro piccolo Blu e l’automobile sulla quale viaggiavamo è andata completamente distrutta. Non so se è stato qualcosa di più grande di noi. Ma, mentre eravamo bloccati nell’abitacolo della nostra vettura, dal mio portafogli è uscita fuori l’immaginetta di Padre Pio e ci siamo salvati”.

L’artista, forse per scelta o per mera coincidenza, a teatro ha poi interpretato il Santo di Pietrelcina nel musical Actor Dei. Lo schianto che avrebbe potuto distruggere per sempre i sogni di una vita è avvenuto nel 2016, sulla A1. Fortunatamente soltanto un pessimo ricordo.