Barbara D’Urso si paragona ad Andy Warhol: Vado oltre il trash [FOTO]

Barbara D'Urso ha parlato dei suoi amori e della sua somiglianza ad Andy Warhol nell'ultima puntata del programma tv di Piero Chiambretti, Grand Hotel Chiambretti.

Pubblicato da Domenico Giampetruzzi Martedì 9 giugno 2015

Barbara D’Urso è stata ospite nell’ultima puntata del programma tv di Canale 5, Grand Hotel Chiambretti, condotto dal simpatico e irriverente presentatore Piero Chiambretti. La chiacchierata, amata e al tempo stesso odiata presentatrice di Pomeriggio 5 e Domenica Live ha parlato dei suoi amori e della sua somiglianza a una delle figure predominanti del movimento della Pop art e tra gli artisti più influenti del XX secolo: il compianto pittore, scultore e regista statunitense Andy Warhol.
“Io sono camp – ha detto la reginetta tv di Mediaset -, io vado oltre il trash, come Andy Warhol”. La presentatrice tv campana, che è molto seguita su Facebook e Instagram, finisce spesso al centro delle polemiche per il suo modo “bislacco” di fare tv e per le sue espressioni contrite. A tal proposito ha dichiarato: “Mi succede quando entro in empatia, praticamente sempre”.

Capitolo amori, veri e presunti. “Massimiliano Allegri? Mai baciato, né frequentato”. Sulla sua vecchia relazione con Miguel Bosè, Barbara D’Urso ha spiegato: “Quando l’ho conosciuto lui cantava Super superman e io ero dietro le quinte. Allora era etero, forse lo è anche adesso”. Discorso diverso per quanto riguarda Pupo: “Mi ha detto anche cose poco carine. Sai quanti dicono che hanno avuto una storia con me e non è vero”. Nessun riferimento all’ex marito Michele Carfora, che l’ha denunciata perché non gli paga gli alimenti.

Chi sarebbe il suo fidanzato ideale? Se non fosse sposato, Rocco Siffredi! “Con lui non andrei perché è sposato – ha dichiarato Barbara -, se fosse stato solo invece potevamo fidanzarci”. Alle prossime indiscrezioni e news su Barbara D’Urso!

Vedi anche: