Bebe Vio prende la patente: il messaggio social conquista il web

Bebe Vio ha raggiunto un altro importante traguardo, ma questa volta non ha a che fare con la scherma. La campionessa paralimpica ha preso la patente di guida e sui social non riesce a contenere la sua gioia

Pubblicato da Monica Monnis Martedì 6 febbraio 2018

Bebe Vio prende la patente: il messaggio social conquista il web
Instagram / foto

Bebe Vio prende la patente: il messaggio social conquista il web. La campionessa paralimpica è una forza della natura e lo dimostra ogni giorno di più. L’ultima impresa della schermitrice 21enne è la conquista della tanta agognata patente di guida. Beatrice Vio non riesce a contenere la gioia per il raggiungimento del traguardo, lanciando una frecciatina a chi pensava che non ce l’avrebbe fatta.

Bebe Vio e la felicità per la patente: Finalmente sei mia!


Una foto con un sorriso a 32 denti con in primo piano lei, la tanto attesa patente di guida. Bebe Vio non riesce a contenere la felicità per il raggiungimento dell’importante obiettivo, che le permetterà di essere indipendente anche sulla strada.

“Finalmente sei mia!”, ha scritto sui social la campionessa, che qualche mese fa aveva ammesso di aver pensato al suicidio quando a soli 11 anni per colpa di una meningite fulminante ha subito l’amputazione di braccia e gambe.

“Sono super felice di poter sfrecciare per le strade”, ha continuato Beatrice con la sua consueta ironia. “Tranquilli comunque, vi terrò aggiornati sulle città dove andrò… così potrete scappare in tempo”.

Bebe ha invitato tutti gli abitanti di Mogliano Veneto, dove abita, a non speventarsi e promette di tenere tutti aggiornati sui suoi eventuali spostamenti: “Così potrete scappare in tempo!”, ha scherzato l’amatissima sportiva azzurra.

Nel breve post su Facebook, poi, Bebe Vio ha colto l’occasione per togliersi qualche sassolino dalle scarpa ricordando le persone che l’avevano presa in giro quando era stata bocciata all’esame di teoria. “Questa patente la dedico a tutte le persone che mi prendevano in giro per le bocciature alla teoria… grazie ragazzi”, ha scritto taggando gli amici Alessandro Cattelan, Fabio Fazio e Federico Russo.