Belen Rodriguez: ‘A scuola ero bravissima, ma mi hanno cacciata due volte’

La showgirl argentina è stata una studentessa modello, ma ha avuto qualche problema a causa del suo comportamento ribelle. Belen Rodriguez ha deciso di confessare il suo passato da adolescente impulsiva e sicura di sé, svelando di essere stata sospesa due volte da scuola.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Martedì 2 ottobre 2018

Belen Rodriguez: ‘A scuola ero bravissima, ma mi hanno cacciata due volte’
Foto: Instagram

Belen Rodriguez ha fatto un tuffo nel passato, tornando al periodo in cui frequentava con profitto le scuole superiori. La splendida showgirl argentina è stata una studentessa modello, ma ha avuto qualche problema a causa del suo atteggiamento ribelle. D’altronde, non è certo una sorpresa scoprire che Belen Rodriguez, già da giovanissima, avesse un carattere peperino. Anche oggi è una donna sicura di sé e piena di risorse, al contrario di sua sorella Cecilia…

Belen Rodriguez: “Io, cacciata da due scuole”

Come immaginate Belen Rodriguez da adolescente? La showgirl, sulle pagine di Fuorigioco, l’inserto domenicale della Gazzetta dello Sport, ha deciso di raccontarsi a tutto tondo, partendo dai suoi giorni felici a scuola. “Prendevo 10, 10 e poi 10. Non studiavo nemmeno, talmente ero brava” – confessa la bella argentina. “Ma non ero secchiona eh! Stavo attenta” – ci tiene a precisare.

Eppure, i suoi ottimi voti non sono bastati ad impedirle di guadagnarsi qualche sospensione: “Al contrario, ero pessima in comportamento. Mi hanno cacciata da due scuole” – rivela infatti Belen. I motivi? Non sempre futili, come si potrebbe pensare. “Sono scappata dalla scuola. E il preside mi ha beccata mentre scavalcavo il cancello, un cancello altissimo. Ma la motivazione era giusta. Una mia compagna aveva perso il papà e non ci permettevano di andare al funerale. Io ci sono andata lo stesso. Avevo 16 anni”.

Sin dalla più tenera età, dunque, la Rodriguez ha mostrato un carattere forte e indipendente: “La verità è che io non chiedo mai aiuto e questo è un difetto”. Al contrario, sua sorella Cecilia è sempre stata più bisognosa di premure: “Cechu è la più viziata di casa! Soffre della sindrome di abbandono, e quindi bisogna stare attenti”.