Bill Cosby, ‘violento predatore sessuale’: da 3 a 10 anni di carcere

L'attore de I Robinson sconterà la sua condanna in carcere, dove rimarrà da 3 a 10 anni. Ieri è arrivata la sentenza definitiva sul caso Bill Cosby, che il giudice ha definito un 'violento predatore sessuale'.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Mercoledì 26 settembre 2018

Bill Cosby, ‘violento predatore sessuale’: da 3 a 10 anni di carcere
Foto: Ansa

Bill Cosby dovrà scontare in carcere dai 3 ai 10 anni per aggressione sessuale. Questo è ciò che ha stabilito il giudice Steven O’Neill, chiamato qualche ora fa a leggere la sentenza contro l’attore che negli anni ’80 è divenuto famoso nello show I Robinson. Da quanto trapelato dall’aula del tribunale di Norristown, Bill Cosby sarebbe stato descritto come un “violento predatore sessuale” sin dall’apertura dell’udienza.

Bill Cosby, la sentenza definitiva

L’ex papà buono de I Robinson sconterà in carcere la sua pena, prevista tra i 3 e i 10 anni. Il tribunale di Norristown ha stabilito che Bill Cosby non potrà usufruire della possibilità di uscire su cauzione. Inoltre dovrà pagare una multa di 25mila dollari. Questo è quanto deciso nelle scorse ore dal giudice Steven O’Neill, che ha appena letto la sentenza di condanna.

Dai media locali sono trapelate alcune informazioni in più, in merito a quanto accaduto in aula. Il giudice avrebbe aperto l’udienza descrivendo Bill Cosby come un “violento predatore sessuale”, dando già un’indicazione sulla severità del suo giudizio. L’accusa aveva chiesto dai 5 ai 10 anni di carcere per l’attore, mentre la difesa aveva proposto gli arresti domiciliari.

Secondo le prime indiscrezioni, la testimonianza della vittima, l’ex cestista Andrea Constand, avrebbe giocato un ruolo chiave sulla decisione di O’Neill, che è rimasto profondamente colpito dalla sua sofferenza. Bill Cosby è stato accusato di violenza sessuale da oltre 60 donne, ma il lungo tempo trascorso da quando gli abusi si sarebbero verificati ha reso impossibile istruire i processi.