Caterina Balivo vuole il terzo figlio, ma il marito dice no

La conduttrice, che ha appena detto addio alla sua fortunata trasmissione, si racconta in una lunga intervista. Caterina Balivo è pronta per tante nuove avventure, tra le quali vorrebbe aggiungere una terza gravidanza. Ma pare che suo marito non sia affatto d’accordo.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Giovedì 28 giugno 2018

Caterina Balivo vuole il terzo figlio, ma il marito dice no
Instagram / foto

Caterina Balivo rivela il suo grande desiderio: un terzo figlio. Ma se la conduttrice si sente pronta a rivivere le gioie della maternità, suo marito sembra dell’idea opposta. In questi giorni l’attenzione è concentrata su di lei, che dopo aver lasciato la sua storica trasmissione “Detto Fatto” si prepara ad un nuovo show fatto su misura per lei. Caterina Balivo non si tira indietro di fronte alle sfide, ed è proprio per questo motivo che pensa con insistenza al una terza gravidanza.

Caterina Balivo, il desiderio di maternità

La bellissima conduttrice ha detto addio al suo show pomeridiano, che le ha regalato grande successo. “Detto Fatto” passa ufficialmente nelle mani di Bianca Guaccero, mentre Caterina Balivo si prepara ad inaugurare “Vieni da me”, la sua nuova trasmissione.

Sulle pagine del settimanale Grazia, la conduttrice ha raccontato come sta vivendo questa esperienza: “Non ci ho dormito per tanto tempo. Negli ultimi mesi continuavo a sognare i miei collaboratori di Detto Fatto. Quando ci siamo salutati, piangevamo tutti”.

Caterina ricorda bene i suoi primi passi nel mondo della tv, quando non le sembrava possibile raggiungere questo incredibile traguardo: “Sei anni fa, quando ho cominciato quel programma, si registrava fino a tardi e dovevamo supplicare gli ospiti per venire da noi: adesso c’era la fila. Ho avuto tante soddisfazioni, ma so anche che Detto Fatto, come un figlio che diventa grande, può camminare da solo”.

Il passaggio a “Vieni da me” non è certo stato facile, ma la Balivo ha avuto dalla sua un grande sostenitore: Guido Brera, l’uomo con cui ha scelto di condividere la sua vita. “Quando ho parlato del progetto a mio marito mi ha appoggiata subito e ha accettato di venire a Roma: lui sa che ho bisogno di nuove sfide”.

È proprio per questo motivo che Caterina ha lanciato l’amo: “’Allora più in là facciamo anche un terzo figlio’, l’ho incalzato. ‘No, su questo non ti sostengo’, mi ha risposto. Mi ha fatto ridere, ma io rilancio sempre”. D’altronde la sua secondogenita Cora deve ancora compiere un anno…

Vedi anche: