Cristiano Ronaldo su Instagram con i figli: la dedica al papà morto

Vacanze a cinque stelle, macchine lussuose e abiti super griffati sono all'ordine del giorno per Cristiano Ronaldo. Nella vita dell'attaccante del Real Madrid anche tanta sofferenza: il papà scomparso a soli 57 anni dopo una lunga battaglia con alcol e droga

Pubblicato da Monica Monnis Martedì 3 ottobre 2017

Cristiano Ronaldo su Instagram con i figli: la dedica al papà morto
Instagram / foto

Cristiano Ronaldo su Instagram con i figli posta una dedica al papà morto nove anni fa. Il campione portoghese condivide con i suoi fan sui social tantissime istantanee della sua vita da sogno: vacanze a cinque stelle, macchine lussuose e abiti super griffati sono all’ordine del giorno per l’attaccante del Real Madrid. Nella vita di Cristiano Ronaldo però, anche tanta sofferenza: il 32enne ricorda il padre morto in seguito a problemi di droga e alcol.

Cristiano Ronaldo ricorda il padre José Dinis su Instagram

Estarás sempre connosco. Parabéns, pai. Parabéns, avô.🙏🏽❤️

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on


Era il 30 settembre 2006, quando a soli 57 anni, in seguito a problemi di droga e alcol moriva José Dinis, papà di uno dei calciatori più forti e famosi del mondo: Cristiano Ronaldo.

Il campione, padre di tre bambini e in attesa di una femminuccia dalla fidanzata Georgina Rodríguez, omaggia il padre su Instagram postando una sua foto con i tre figli e il ritratto del nonno che purtroppo non conosceranno mai.

“Sarai sempre con noi”, ha scritto Ronaldo via social pubblicando l’immagine che lo ritrae insieme a Cristiano Junior, 7 anni, e i gemellini Eva e Mateo, nati lo scorso giugno da madre surrogata. Alle spalle, il dipinto di Josè che “veglia” su di loro.

Cristiano Ronaldo e il dramma della morte del padre

Cristiano Ronaldo è molto legato alla sua famiglia allargata, in particolare alla mamma Dolores che ha cresciuto il suo primogenito e vive a casa sua.

Anche con il padre Josè, CR7 aveva un bellissimo rapporto, che però non è bastato a salvare il genitore dalle sue dipendenze, come raccontato dalla madre nel 2007 in un’intervista rilasciata al Sunday Mirror.

“Cristiano ha visto molto da vicino i danni causati dalla droga e dall’alcol e questo è il motivo per cui non ha vizi, non beve e non fuma. La sua unica “droga” si chiama calcio. Mio marito Dinis, il papà di Cristiano, ha bevuto tanto da morirne, mentre mio figlio maggiore Hugo ha cominciato a drogarsi quando Cristiano aveva 14 anni”, aveva svelato Dolores senza nascondersi.

Un dolore che Ronaldo sembra aver superato grazie all’amore dei suoi bellissimi figli.

Vedi anche: