Cristina Plevani contro il GF 15: ‘Mi sono rifiutata di guardarlo’

La donna, che ha vinto la prima edizione del Grande Fratello, commenta senza peli sulla lingua quello che sta succedendo in queste settimane nella casa più spiata d’Italia e, naturalmente, l’operato della conduttrice, Barbara D’Urso.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Venerdì 25 maggio 2018

Cristina Plevani contro il GF 15: ‘Mi sono rifiutata di guardarlo’
Instagram / foto

Cristina Plevani si scaglia contro il Grande Fratello 15, rivelando di essersi rifiutata di seguirlo dopo le primissime puntate. Lei di reality show se ne intende: è stata protagonista e vincitrice della prima edizione del Grande Fratello, che già all’epoca aveva suscitato grandi scandali e polemiche. Oggi, a 18 anni di distanza, le cose sono notevolmente cambiate. Cristina Plevani rivela il suo punto di vista su questa nuova stagione del reality e sulla conduttrice, Barbara D’Urso.

Cristina Plevani: “Anche io ero dentro al cast del GF 15”

Dopo aver vinto la prima edizione del Grande Fratello, è tornata alla sua vita di tutti i giorni, lontana dalle telecamere. Oggi però Cristina Plevani ha deciso di prendere pubblicamente posizione contro ciò che accade all’interno della casa più spiata d’Italia.

L’ex gieffina, contattata dal settimanale Vanity Fair, rivela: “Ho visto le prime tre puntate e poi non l’ho guardato più, mi sono rifiutata. Questo GF non mi piace, tira fuori il peggio delle persone e mi rende nervosa”. Cristina non apprezza il modo in cui i concorrenti di questa edizione si comportano davanti alle telecamere.

“I ragazzi sono dentro a fare un gioco, eppure fra di loro ho visto solo tanta rabbia. Già nella prima settimana, erano tutti lì a criticarsi, andare l’uno contro l’altro, puntare il dito senza confrontarsi” – ammette la Plevani. Secondo il suo giudizio, il pubblico ha bisogno di immedesimarsi e anche le emozioni dovrebbero essere vissute con più gradualità, per dare il tempo a chi segue di rimanerne coinvolto.

Il GF 15 è stato accusato di essere troppo trash, e anche in merito a queste dichiarazioni l’ex gieffina è molto chiara: “Ci sono state subito polemiche, dal bullismo all’omofobia, alla violenza sugli animali. Va bene la regola del ‘purché se ne parli’, ma se fai vedere la bella televisione la gente l’apprezza lo stesso, non vuol mica vedere solo il trash”.

A proposito di polemiche, Cristina affronta anche l’argomento più scottante, quello riguardante le espulsioni di alcuni concorrenti: “È stato solo un contentino che hanno voluto dare ai telespettatori: queste persone sono state eliminate ma continuano a fare parte dei salotti televisivi della conduttrice. La punizione non c’è stata, se ti comporti male poi non puoi essere premiato.

Comunque nulla da dire contro Barbara D’Urso, che sta facendo un ottimo lavoro: “La reputo brava, anche se io non la seguo”. Infine la Plevani svela un dettaglio interessante: anche lei avrebbe dovuto far parte del cast del GF 15, che in origine doveva essere composto per metà di ex concorrenti.

“Io avevo già fatto il provino ed ero dentro, dovevo solo firmare il contratto. Poi però è subentrata la conduttrice e sono cambiati i pieni, gli ex non li hanno più voluti” – conclude Cristina.

Vedi anche: