Despacito, il video sparito da Youtube: si tratta di attacco hacker

Il video della canzone-record di Luis Fonsi da oltre 5 miliardi di visualizzazioni è finito nel mirino degli hacker. Prosox, uno dei due responsabili dell'attacco, ha ammesso su Twitter di averlo fatto per puro divertimento.

da , il

    Despacito sotto attacco hacker! Nella giornata di martedì 10 aprile 2018 il video della canzone di Luis Fonsi è sparito da Youtube, video che – ricordiamo – ha segnato il record di visualizzazioni (oltre 5 miliardi), diventando, così, il più visto nella storia del canale. Durante l’attacco hacker, al posto del video di Fonsi sono comparse alcune immagini de ‘La casa di carta’, nuova serie TV targata Netflix.

    A firmare il colpo due hacker, Prosox e Kuroi’sh, come confermato su Twitter dal primo sul suo account: ‘L’ho fatto per divertirmi’, scrive.

    A quanto pare, hackerare il video di Despacito su Youtube non è stato neanche difficile. Prosox prosegue, infatti, spiegando il procedimento seguito: ‘E’ bastato usare un semplice script. Ho scritto ‘Palestine’, ma non giudicatemi. Amo Youtube’.

    Despacito non è l’unico video colpito dagli hacker. Per alcuni minuti sono spariti anche: Hotline Bling di Drake, Wolves di Selena Gomez e Chantaje di Shakira.

    I video sono tornati visibili sul canale.