Domenica In, Benedetta Parodi rimane: l’accordo con la Rai

La conduttrice resta al timone del format domenicale, contrariamente alle indiscrezioni che hanno tenuto banco dopo il reiterato flop di ascolti. A tenere la Parodi jr legata alla Rai sarebbero dei vincoli contrattuali che ne impedirebbero il 'distacco soft' per l'azienda.

da , il

    Domenica In, Benedetta Parodi rimane: l’accordo con la Rai

    Benedetta Parodi resta a Domenica In: l’accordo con la Rai impedisce alla conduttrice di lasciare il contenitore domenicale della rete ammiraglia. Il colpo di coda finale spazza via le precedenti indiscrezioni sull’ipotesi di un addio, sempre pù insistenti visto il flop di ascolti e la progressiva riduzione dello spazio televisivo affidato alla più piccola delle sorelle Parodi.

    Domenica In: niente addio per Benedetta Parodi

    Il pubblico si era accorto da tempo che lo spazio televisivo affidato a Benedetta Parodi è stato progressivamente ridotto. La sorella Cristina ha provato a metterci una pezza, tentando di risollevare le sorti di uno share poco propizio con una conduzione praticamente in solitaria.

    Da giorni, le voci di un imminente addio al format domenicale Rai da parte di Benedetta Parodi si erano fatte sempre più insistenti. Ma una trattativa tra produzione e presentatrice avrebbe ribaltato questa ipotesi, sino alla sua completa archiviazione.

    La più piccola delle sorelle Parodi non lascerà Domenica In, ma resterà al timone sino a fine stagione. A motivare questo scenario ci sono dei vincoli contrattuali che era difficile non tenere in considerazione e che avrebbero un notevole peso specifico su un eventuale addio. Primi fra tutti penali e accordi di tipo economico che non consentirebbero l’attuazione di un altro piano rispetto al naturale decorso della conduzione.