Domenica In: scontro tra Alba Parietti e Alessia Spagnuolo, l’aspirante Miss Italia con il marsupio

L'aspirante Miss Italia, ospite del salotto di Raiuno, ha fatto molto discutere con la sua scelta di presentarsi ai casting per il concorso di bellezza con la figlia di 5 mesi nel 'marsupio'. Una decisione che è rimbalzata sui social e ha creato l'occasione per uno strascico polemico che si è riverberato anche in tv.

Pubblicato da Giovanna Tedde Lunedì 19 febbraio 2018

Domenica In: scontro tra Alba Parietti e Alessia Spagnuolo, l’aspirante Miss Italia con il marsupio

Scontro a Domenica In fra Alba Parietti e Alessia Spagnuolo, l’aspirante Miss Italia ‘con il marsupio’. A scatenare la querelle, la decisione della ragazza di presentarsi ai casting del concorso di bellezza con la figlia di 5 mesi al seguito. Una discussione che ha avuto un’eco notevole anche sui social, dove impazzano le critiche.

Miss Italia con il marsupio: critiche sui social e in tv

Non bastavano le aspre critiche sui social: sulla particolare scelta di Alessia Spagnuolo piovono appunti anche nel salotto di Cristina Parodi, Domenica In.
Pomo della discordia, la decisione dell’aspirante Miss Italia di portare con sé alle selezioni la figlia di 5 mesi. La ragazza si è presentata ai casting con tanto di ‘marsupio’, con un gesto che ha prestato facilmente il fianco numerose polemiche.
Niente di strumentale, ha precisato la giovane a più riprese, raccontando candidamente la sua esperienza in tv: “Non sapevo che avrebbe fatto discutere. Essere mamma deve essere solo un vantaggio. Se io non avessi portato mia figlia, non si sarebbe parlato di maternità nel concorso”.

La critica di Alba Parietti: ‘I figli non vanno esibiti’

Di diverso avviso Alba Parietti, intervenuta sulla questione proprio a Domenica In. Duro il suo commento, che si è posto in totale antitesi a quanto sostenuto da Alessia Spagnuolo: “La maternità per le donne è un gravissimo handicap sul lavoro, questo è vero, ma è passato un pessimo messaggio: i figli non vanno esibiti, ma tutelati”.
E mentre monta la bufera sui social, la ragazza conferma la sua intenzione di presentarsi alla prossima tappa delle selezioni in Valle d’Aosta, ancora una volta con la figlia.

Vedi anche: