È morta Margot Kidder, la Lois Lane di Superman

L’attrice, conosciuta per aver interpretato il ruolo femminile di Lois Lane al fianco di Superman con Christoopher Reeve, si è spenta all’età di 69 anni. In passato aveva sofferto di disturbi psichiatrici piuttosto seri, che l’avevano portata ad allontanarsi dal mondo del cinema.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Martedì 15 maggio 2018

È morta Margot Kidder, la Lois Lane di Superman
Ansa / foto

Margot Kidder, l’attrice che ha interpretato Lois Lane in Superman, è morta all’età di 69 anni. Il decesso, le cui cause sono ancora sconosciute, si è verificato domenica 13 maggio 2018 presso la casa della donna a Livingston, in Montana. Nel suo passato più recente, un serio disturbo psichiatrico che l’aveva portata ad allontanarsi dal mondo del cinema: Lois Lane aveva infatti scoperto di soffrire di disturbo bipolare.

Margot Kidder, la carriera

Nata in Canada il 17 ottobre 1948, la splendida Margot Kidder ottenne i suoi primi ruoli nel cinema all’inizio degli anni ’70. Il successo arrivò poco dopo, e più precisamente nel 1978: è questo l’anno in cui l’attrice affiancò Christopher Reeve nel celebre film Superman, indossando i panni di Lois Lane.

Negli anni ’80 la sua carriera decollò, e Margot recitò in altri tre film della saga del supererore. L’allontanamento dal mondo dello spettacolo fu graduale, fin quando nel 1996 l’attrice ebbe un crollo nervoso divenuto presto di dominio pubblico.

La Kidder, che soffriva di disturbo bipolare, cedette dopo aver sopportato tre divorzi ed essere finita in gravi difficoltà economiche. Per un breve periodo di tempo finì per le strade come senzatetto, ma riuscì pian piano a rialzarsi. Da quel momento ebbe alcuni piccoli ruoli in televisione e in teatro.