È morto Jackson Odell, la star di The Modern Family aveva 20 anni

Nelle scorse ore è stato rinvenuto il corpo di Jackson Odell, giovane attore americano che ha recitato nella sitcom The Modern Family. Il ragazzo, 20 anni, è stato trovato nella sua casa in California ormai privo di vita. Sono ancora sconosciute le cause della morte.

da , il

    È morto Jackson Odell, la star di The Modern Family aveva 20 anni

    Jackson Odell è stato trovato morto: l’attore e musicista americano era giovanissimo, aveva appena 20 anni. La notizia della sua prematura scomparsa, diffusasi sul web nelle scorse ore, è stata confermata dalla famiglia con una breve nota pubblicata su Twitter. Jackson Odell era molto amato soprattutto dai più giovani, per i suoi ruoli nelle serie tv “The Goldbergs” e “The Modern Family”. Non sono ancora note le cause della morte.

    È morto Jackson Odel, il giovane attore

    Jackson Odell è stato trovato ormai privo di vita lo scorso venerdì 8 giugno 2018, nella sua casa a Tarzana, in California. Non è ancora chiaro come è avvenuto il decesso. L’ufficio del medico legale della contea di Los Angeles, che ha disposto l’autopsia per fare chiarezza sulla morte del giovane, ha dichiarato che sul luogo non c’erano segni di colluttazione.

    Il giovane attore e cantante aveva appena 20 anni, ma si era già conquistato una grande fetta di pubblico. Aveva recitato nei panni di Ari Caldwell nella serie tv “The Goldbergs”, e di recente aveva scritto le musiche del film “Forever My Girl”.

    La morte di Jackson Odell ha scosso la sua famiglia, che ha confermato la tragica notizia con un breve comunicato diffuso via Twitter: “La famiglia Odell ha perso il suo amato figlio e fratello, Jackson Odell, lo scorso venerdì. Sarà sempre una luce brillante, un’anima dolce e talentuosa. Aveva ancora molto da dare.

    La nostra famiglia riporterà sempre questa verità. Speriamo che faccia lo stesso il resto del mondo che lo conosceva e lo amava. Cercheremo da ora in avanti di trovare in privato il senso di questa incommensurabile perdita”.