È morto Ronald Lee Ermey, l’attore che aveva impersonato il maggiore Hartman

Ronald Lee Ermey, l’attore famoso per aver dato vita al maggiore Hartman in Full Metal Jacket, si è spento nelle scorse ore a seguito di alcune complicanze insorte dopo una polmonite.

da , il

    È morto Ronald Lee Ermey, l’attore che aveva impersonato il maggiore Hartman

    Ronald Lee Ermey è morto questa mattina, aveva 74 anni. L’attore era famoso per i suoi ruoli da personaggio dispotico e autoritario, proprio come il maggiore Hartman nel capolavoro cinematografico Full Metal Jacket. A dare la triste notizia è il suo manager Bill Rogin, che su Twitter ha scritto: “È con enorme dispiacere che mi duole informarvi che R. Lee Ermey (‘The Gunny’) è morto questa mattina a causa di alcune complicazioni dovute a una polmonite. Mancherà moltissimo a tutti noi”.

    Ronald Lee Ermey, la carriera

    Si è spento a 74 anni l’attore Ronald Lee Ermey, a causa di alcune complicazioni insorte dopo aver contratto una polmonite. Lo avevamo conosciuto nei panni del maggiore Hartman nel film di Stanley Kubrick del 1987, ruolo che gli è valso una nomination ai Golden Globe come miglior attore non protagonista.

    L’anno seguente Ermey uscì al cinema con Mississippi Burning – Le radici dell’odio. Da quel momento, l’attore ricevette diversi ruoli che lo videro interpretare personaggi duri e autoritari, proprio come il maggiore Hartman. Uno su tutti, il capitano di polizia nel celebre successo cinematografico Seven. Il suo ultimo film risale al 2012, anno in cui partecipò a Vicini del terzo tipo, una commedia con Ben Stiller.