Elena Fanchini e la lotta contro il tumore: ‘Ora è tutto finito’

La campionessa di sci, intervistata a Le Iene, ha parlato del suo ritorno sulle piste innevate. Dopo mesi di difficile lotta contro il tumore, Elena Fanchini è pronta a riprendere in mano la sua vita, ma non dimentica quello che ha passato.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Mercoledì 7 novembre 2018

Elena Fanchini e la lotta contro il tumore: ‘Ora è tutto finito’
Foto: Instagram

Elena Fanchini tornerà presto a sciare, dopo aver passato mesi a lottare contro il cancro. La campionessa azzurra, intervistata da Nicolò De Vitiis per Le Iene, racconta con gioia di essere pronta a battere nuovamente le piste da sci. Ma dalle sue parole è evidente tutta la sofferenza che ha dovuto affrontare nei mesi scorsi, da quando ha scoperto di avere un tumore.

Elena Fanchini: “Ho sconfitto il tumore”

Davanti alle telecamere de Le Iene, la campionessa di sci parla del duro percorso affrontato nell’ultimo anno: “A fine dicembre (2017, ndr) stavo male, sono andata al pronto soccorso. Già dai primi esami, il 3 gennaio, si è capito quello che avevo, un tumore”. La diagnosi è stata difficile da digerire, ed Elena è stata costretta a rinunciare alle olimpiadi invernali di Pyongyang.

“Ho dovuto iniziare con la radioterapia, perché il tumore era troppo grande e non era operabile” – continua la Fanchini – “Poi il 28 maggio ho fatto l’intervento, non è stato una passeggiata”. La sciatrice pensava di esserne uscita, ma i medici le hanno spiegato che avrebbe dovuto proseguire con le cure.

“Il 9 luglio ho iniziato la chemioterapia. Il primo e il secondo ciclo li ho sopportati abbastanza bene, ma dal terzo in avanti ho iniziato a soffrire” – rivela Elena Fanchini. La donna ha smesso di mangiare e di bere, ma non si è mai arresa. Il suo pensiero fisso era di tornare il prima possibile sui suoi amati sci.

Nei momenti più duri, la Fanchini ha trovato supporto nella fede: “Ho pregato il Signore, ma anche mia cugina che è scomparsa nove anni. Mi sono rivolta a lei, come una sorta di angelo custode”. E finalmente la bella notizia: dopo 10 mesi, il tumore se n’è andato. Il 30 ottobre Elena si è sottoposta ad un altro piccolo intervento chirurgico, e tra poco potrà sciare nuovamente. Il suo obiettivo? “Qualificarmi per i Mondiali che si svolgeranno in Svezia a febbraio”