Eleonora Giorgi confessa il lifting: ‘Dopo il GF Vip ho deciso di fare un reset’

Per l'attrice è tempo di regalarsi un nuovo aiutino estetico: non è la prima volta, infatti, che fa ricorso a questo trattamento per 'alleggerire' i segni del tempo che passa.

Pubblicato da Giovanna Tedde Giovedì 22 novembre 2018

Eleonora Giorgi confessa il lifting: ‘Dopo il GF Vip ho deciso di fare un reset’

Eleonora lo chiama ‘reset’, ma più semplicemente si tratta di un lifting cui ha deciso di fare ricorso dopo il GF Vip 3. Compiuti i 65 anni, l’attrice ha detto sì a un altro piccolo aiutino estetico, precisando quanto segue ai microfoni di Chi: “Non c’è più, nel mondo dello spettacolo, una mia coetanea che non l’abbia fatto“…

Eleonora Giorgi: sì al ‘reset’

A 65 anni, Eleonora Giorgi continua a brillare come sempre, complice anche la grande avventura al Grande Fratello Vip, che le ha restituito molto in termini di energie e carica positiva. Ma il suo aspetto ‘evergreen’ non è solo merito del reality.

L’attrice 65enne, infatti, al settimanale Chi ha svelato di aver preso una decisione: fare un lifting. “Io so soltanto che ho questi 15-20 anni davanti di vita attiva e mi spiega lei che ci faccio con tutte queste rughe qua? La mia faccia è molto bella, ma è una faccia che quando la guardo, è un viso che fa pensare, andrebbe usato artisticamente. Ma oggi noi non vogliamo pensare, in tv è come sui social, vogliamo l’intrattenimento. E poi il mio viso vuole corrispondere al mio interno, dunque, sì, io sono una persona che pensa, ma non devo per forza propagare tutti i miei pensieri, piuttosto preferisco esprimere leggerezza ed essere dentro al mio tempo”.

Non si tratta della sua prima volta: in passato aveva già fatto affidamento a questo trattamento estetico: “Un mini lifting, che però rispetto a una bruna sarebbe come non avere fatto niente; io ho dovuto mettere a posto la pelle da inglese di mio nonno e di mio padre. Ha presente il genere Robert Redford, una cascata di rughe che strazia il cuore? lo ho quella pelle lì. Però, siccome siamo una società di bambini e non vogliamo pensare alla morte e vogliamo il paese dei balocchi, allora, viva Jane Fonda e abbasso Robert Redford”.

LEGGI ANCHE: Eleonora Giorgi: è bufera per le offese a Benedetta Mazza