Elisa Isoardi dopo la bufala sul tumore: ‘Mi stanno massacrando solo perché…’

La conduttrice dice 'Stop' alle fake news che, a cadenza più o meno regolare, investono la sua sfera professionale e privata. L'ultima quella riguardante un presunto cancro alla gola che non è mai esistito.

Pubblicato da Giovanna Tedde Giovedì 18 ottobre 2018

Elisa Isoardi dopo la bufala sul tumore: ‘Mi stanno massacrando solo perché…’
Foto: Instagram

Ai microfoni di Tiscali.it, Elisa Isoardi non usa un registro fatto di filtri e fronzoli e arriva dritta al sodo: “Mi stanno massacrando solo perché amo Matteo“. Un riferimento chiaro alla sua relazione con il vicempremier Salvini, notoriamente inviso alle opposizioni e quanti, sui social, continuano a bersagliare la coppia. Lo sfogo arriva per mettere a tacere la fake news sul suo presunto tumore.

Elisa Isoardi risponde alle critiche

Elisa Isoardi scende nell’arena delle polemiche per replicare alla fake news sul suo presunto tumore alla gola. Una ‘bufala’ che ha trovato terreno fertile in numerose testate, rilanciata a macchia di leopardo sui social.

Nella sua intervista ai microfoni di Tiscali.it ha fatto il punto di una situazione per lei insostenibile: “Mia nonna alla notizia falsa pubblicata dai media è svenuta. Non capisco tanto odio. Lavoro tantissimo e non ho mai chiesto un euro in più. Eppure solo per le mie vicende private si permettono di attaccarmi con una violenza assurda. Ho il diritto di amare chi voglio e di essere rispettata per l’impegno che metto nel mio lavoro”.

Dopo aver dimostrato notevole aplomb, dopo mesi di feroci critiche su ogni fronte (prima di tutto sentimentale), ha detto che non è più disposta a sottostare a questo clima che non stenta a definire di “vero odio”: “Ho sempre incassato, le critiche costruttive mi piacciono cosi come mi piace ammettere i miei sbagli, se ne commetto. Ma stavolta no. La bufala rilanciata da oltre 60 testate in rete cioè che io avessi avuto un tumore ha creato un terremoto in casa mia“.

Altro che cancro: la conduttrice ha avuto dei polipi alle corde vocali, niente di più. Lo ha precisato senza tema di smentite, e ha rincarato la dose sull’accanimento nei suoi confronti. A dire il vero, ancora prima dell’inizio della storia d’amore con Matteo Salvini era già una conduttrice di punta in Rai: “Lavoro da quando avevo 20 anni e quando mi sono messa con lui avevo già condotto La prova del cuoco e tanti altri programmi“.

Insomma, si torna al centro delle polemiche e non è bastato glissare con ironia alla valanga di offese che, poco tempo fa, l’hanno vista sotto accusa anche per i suoi post romantici. L’ultimo? Quello in cui la frase ‘Non siate muri’ ha gettato la sua relazione in pasto agli haters…