Eminem furioso per la morte di Brittany Murphy

Il famoso Rapper Eminem parla per la prima volta della morte della sua ex fidanzata e coprotagonista nel film 8 Mile, l’attrice Brittany Murphy, morta a causa di dosi eccessive di farmaci che le hanno causato un arresto cardiaco.

Pubblicato da Vasta Maria Giovedì 12 agosto 2010

Eminem furioso per la morte di Brittany Murphy

Il 20 dicembre 2009, all’età di 32 anni, è morta a causa di un arresto cardiaco, provocato tra le altre cose da una prescrizione di dosi eccessive di farmaci, l’attrice Brittany Murphy, la quale anni prima ebbe una breve relazione con il rapper Eminem, con il quale ha recitato nel film 8 Mile. Per la prima volta, durante un’intervista con la rivista ‘Vibe’, il rapper ha deciso di parlare della morte della sua vecchia fiamma, e lo fa con toni molto rabbiosi, rivolti contro i medici che impropriamente prescrivono farmaci alle star.

Eminem sostiene che i medici farebbero di tutto solo per brillare un po’ della luce riflessa delle celebrità: “Oh, io posso chiamare Eminem ed averlo subito al telefono. Oh, ciao Marshall, come stai? Hai bisogno di qualche ricetta?’ Ci sono medici che ti daranno certe cose solo perché tu sei una star”, ha detto furioso durante l’intervista. Sulla sua vecchia fidanzata Brittany, Eminem afferma: “E’ incredibile perché ad un certo punto noi eravamo molto vicini e lei era una persona davvero buona”.

Eminem è recentemente guarito dalla dipendenza dai farmaci, anche grazie all’aiuto del collega Elton John, che lo ha anche fatto uscire dal tunnel della droga e dell’omofobia.

“E’ pazzesco. È davvero pazzesco che stiano uscendo fuori tutti questi casi di overdose da farmaci a Hollywood, tra le star della musica o del cinema. C’e’ un tasso allarmante di casi del genere, tanto numerosi che sembra sia in atto una campagna pubblicitaria“.