Emma Marrone e Ermal Meta, il messaggio per la piccola Beatrice

Qualche ora fa è arrivata la triste notizia: la piccola Bea, la “bambina di pietra”, è volata in cielo ad appena 8 anni. Emma Marrone e Ermal Meta pubblicano sui profili social il loro messaggio di cordoglio per questa drammatica perdita.

da , il

    Emma Marrone e Ermal Meta, il messaggio per la piccola Beatrice

    Emma Marrone e Ermal Meta salutano la piccola Beatrice, la “bambina di pietra”. Aveva appena 8 anni, ed è morta a causa di una rarissima malattia che l’ha colpita quando aveva pochi mesi di vita, e che pian piano l’ha costretta dentro un corpo divenuto di pietra. Sul web tantissimi seguaci della bambina hanno manifestato il loro dolore per la prematura scomparsa. Anche Emma Marrone e Ermal Meta, che avevano conosciuto la piccina, hanno deciso di affidare ai social il loro messaggio d’addio a Beatrice.

    Emma Marrone e Ermal Meta: Addio a Beatrice

    Ieri sera la pagina Facebook dedicata alla piccola Beatrice ha salutato il suo angelo. La bambina si è spenta a causa di un arresto cardio-circolatorio per cui a nulla sono valsi gli immediati soccorsi. Bea, che in appena 8 anni di vita ha dovuto sopportare tanta sofferenza, era una grande appassionata di musica.

    A post shared by Emma Marrone (@real_brown) on

    Aveva anche potuto conoscere dal vivo due dei suoi beniamini: Emma Marrone e Ermal Meta. Entrambi, raggiunti dalla triste notizia della morte di Beatrice, hanno lasciato sui social il proprio messaggio di cordoglio. “Fai buon viaggio mia piccola Bea” – scrive la cantante su Instagram. “Zia Emma non ti scorderà mai! Grazie per tutto l’amore che mi hai trasmesso”.

    Emma Marrone aveva incontrato Beatrice nell’ottobre 2015, una visita che aveva sciolto il cuore dell’artista. Poco dopo la piccola aveva conosciuto anche Ermal Meta, che su Twitter oggi ha pubblicato una vecchia foto del loro incontro.

    “Da oggi la piccola Bea è una stella. È stato bello conoscerti. Emanavi più vita di molti altri che della vita non si accorgono” – queste le parole del neo vincitore di Sanremo 2018.