Eva Henger contro Amaurys Perez a causa del canna-gate

Nel corso dell’ultima puntata di Casa Signorini, l’ex naufraga Eva Henger ribatte alle parole di Amaurys Perez, che in diretta all’Isola dei Famosi 13 ha dichiarato di non voler sputare nel piatto in cui mangia, parlando della casa di produzione Magnolia.

da , il

    Eva Henger contro Amaurys Perez a causa del canna-gate

    Eva Henger ribatte alle affermazioni di Amaurys Perez all’Isola dei Famosi 13. Lo scandalo del canna-gate, che ormai da diverse settimane tiene banco in tutte le trasmissioni televisive di Canale 5, non accenna a placarsi. Eva Henger, dal giorno in cui ha accusato Francesco Monte di aver portato della droga nel reality, non ha mai fatto marcia indietro. Anzi, l’ex naufraga dell’Isola dei Famosi 2018 se la prende con i suoi compagni d’avventura che, a suo dire, mentono quando rivelano di non sapere niente in merito all’uso di marijuana in Honduras. Questa volta la Henger ribatte ad Amaurys Perez.

    Eva Henger contro Amaurys Perez

    Si torna a parlare del canna-gate, nell’ultima puntata di Casa Signorini online su 361magazine. Ospite Eva Henger, che ha dato il via allo scandalo puntando il dito contro Francesco Monte, nel corso della prima diretta dell’Isola dei Famosi 13. L’ex pornostar viene chiamata a parlare dopo le affermazioni di Andrea Marchi, capo progetto di Magnolia.

    Nella scorsa puntata del reality, l’uomo ha ribadito l’assenza di prove sul presunto uso di droghe in Honduras. Eppure Eva è convinta di quello che dice, tanto da continuare ad affermare che anche gli altri naufraghi hanno avuto modo di lamentarsi delle canne fumate da Francesco Monte.

    “Andrea Marchi ha chiesto a tutti i concorrenti presenti se era vero, Franco ha detto ‘Io non c’ero’, gli altri hanno detto tutti ‘sì’. Solo Amaurys ha detto ‘sì, però io non voglio essere tirato in ballo, sono uno sportivo e con le droghe non devo entrarci niente’”.

    A questo punto Alfonso Signorini sposta l’attenzione su Perez, che martedì in diretta all’Isola ha detto: “Sono tre anni che lavoro per Magnolia e non sputo nel piatto dove mangio”. Una frase che l’opinionista considera “abbastanza inquietante”.

    “Si tratta di dire se un concorrente ha commesso un reato” – spiega Eva. “Nel contratto c’è scritto che sei obbligato a far presente se succede qualsiasi cosa del genere, inoltre sei obbligato a dire sempre la verità”. E poi si toglie qualche sassolino dalla scarpa.

    “Io per una settimana ho subito le sue lamentele per quanto riguardava quest’altro reality, Pechino Express, lui continuava a dire che hanno fatto uscire sua moglie come un tiranno, che lo hanno fatto vedere come una persona debole che non riusciva a reagire alla moglie. Ormai non mi sorprendo più di niente.

    Eva Henger