Fabrizio Corona chiede di uscire dal carcere per Natale

Fabrizio Corona sta scontando un anno di reclusione per sottrazione di denaro al fisco e questa mattina è tornato in tribunale. Durante l’udienza si è scagliato contro il pm Alessandra Dolci, e infine ha chiesto clemenza alla corte, sperando di poter passare il Natale a casa.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Martedì 19 dicembre 2017

Fabrizio Corona chiede di uscire dal carcere per Natale
Ansa / foto

Fabrizio Corona si scontra con il pm e poi chiede di poter uscire dal carcere per Natale. Oggi è stata una giornata campale, per l’ex re dei paparazzi. Fabrizio Corona, che sta scontando la sua pena in prigione, è tornato stamattina in tribunale davanti alla sezione misure di prevenzione. L’uomo ha avuto un diverbio piuttosto acceso con il pm Alessandra Dolci, e alla fine dell’udienza si è appellato alla corte e ha chiesto un atto di clemenza, per poter trascorrere le feste natalizie a casa.

Fabrizio Corona: “Mi aiuti ad uscire per Natale”

Questa mattina, martedì 19 dicembre 2017, Fabrizio Corona si è presentato davanti al tribunale di Milano, sezione misure di prevenzione, che deve deliberare in merito alla sottrazione di denaro al fisco. Per questo reato, l’ex fotografo sta scontando un anno di reclusione a San Vittore.

Durante l’udienza, Fabrizio Corona si è scontrato con il pm Alessandra Dolci. “Ho avuto molto tempo per studiare in carcere” – ha esordito davanti al giudice. “La relazione del pm sulle imposte evase è clamorosa e piena di bugie”.

E poi ancora: “Se devo vivere pagando e ripagando quando potrò essere libero? Se mi fate lavorare, guadagno 5 milioni di euro in un anno e ve li do, così sono pulito”. La risposta del pm Dolci è stata immediata: “Vorrei che alla prossima occasione gli togliesse la parola” – ha chiesto rivolgendosi alla corte.

“Gli atti di cui parla sono noti al tribunale che sa leggere”. Ma Corona torna subito all’attacco: “Ho il diritto di difendermi. Se in un atto c’è qualcosa di non vero, io lo devo dire. Siamo in un paese civile, non lo faccio solo per me, ma per tutti i cittadini italiani”. L’udienza è stata rinviata al prossimo 9 gennaio 2018.

Prima però Fabrizio ha chiesto aiuto al pm per poter tornare a casa: “Mi aiuti ad uscire per Natale. Ho già scontato un anno e quattro mesi di carcere per una vicenda per la quale sono stato assolto. La richiesta non è però stata accolta da Alessandra Dolci: “Basta con questa aggressività non c’è nessun motivo. Se il suo obiettivo è uscire di galera, faccia tesoro delle sue esperienze”.

Vedi anche: