Fernando Vitale attore disastroso secondo Rocco Siffredi

Fernando Vitale? Non è così dotato come pornoattore, almeno non quanto sostiene lui, che ama definirsi l'erede di Rocco Siffredi. Ed è proprio Siffredi a sostenere che in realtà come attore hard sia un disastro!

Pubblicato da Simona Redana Venerdì 8 ottobre 2010

Fernando Vitale attore disastroso secondo Rocco Siffredi

Questa faccenda mi ha sempre fatto sorridere. A partire dal titolo del primo film hard di Fernando Vitale, “Da tronista a trombista”. Per chi non lo conoscesse, Vitale è stato corteggiatore e poi appunto tronista nella trasmissione di Maria De Filippi Uomini e Donne. Poi, una volta ottenuto quel pizzico di fama che serve per poter intraprendere un lavoro nel mondo dello spettacolo, Fernando ha deciso di darsi al porno e ha cominciato una discussa e discutibile carriera nel mondo delle pellicole hard. L’ex tronista si è sempre vantato di questo suo nuovo lavoro, ma a quanto pare non è “dotato”.
A dirlo non è una persona qualunque ma lo stesso Rocco Siffredi, uno dei miti di Fernando Vitale che ama definirsi “il suo erede”. Peccato che il pornoattore non sia della stessa opinione e che anzi abbia bocciato Vitale durante un provino. “Non ho niente contro di lui, ma per fare questa professione devi avere passione e la prestanza fisicaha dichiarato Siffredi “me l’hanno proposto per un provino ed è stato un disastro, perchè è un mestiere difficile“.

Insomma altro che erede! Rocco Siffredi non gradisce affatto il successo dell’ex tronista, che tende spesso a ridicolizzare (ulteriormente) il loro lavoro con dichiarazioni fuorvianti e false. “Dichiarazioni così leggere come quelle di Vitale potrebbero far passare un messaggio non proprio corretto ai giovani su come funziona il mondo dell’hard professionista” ha detto Rocco. Ricordiamo per esempio che Fernando Vitale ha dichiarato di aver ricevuto avances da uomini importanti, alludendo al fatto che nel suo contesto lavorativo si faccia carriera solo se si è omosessuali.