GF 15, Baye Dame: ‘Non mi vendico di Aida, si farà vedere per quella che è’

Dopo l’espulsione dal Grande Fratello 15 per aver aggredito verbalmente Aida Nizar, il giovane Baye Dame racconta che cosa è accaduto in una diretta su Instagram. L’ex concorrente si scusa per il suo comportamento e spiega di non volersi vendicare di Aida.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Giovedì 3 maggio 2018

GF 15, Baye Dame: ‘Non mi vendico di Aida, si farà vedere per quella che è’
Instagram / foto

Grande Fratello 15, Baye Dame parla della sua espulsione su Instagram e si scusa per il comportamento che ha tenuto nella casa più spiata d’Italia. La sua avventura si è conclusa molto presto, a causa dell’aggressione verbale nei confronti di Aida Nizar che lo ha portato ad essere squalificato dal reality show di Canale 5. Stiamo parlando di Baye Dame, che si è messo in cattiva luce con degli atteggiamenti piuttosto violenti all’interno della casa del Grande Fratello 15. A qualche ora di distanza dal provvedimento preso dalla produzione Mediaset, ecco le parole dell’ex concorrente.

Baye Dame: “Punizione giusta, ma non sono un violento”

L’espulsione di Baye Dame al Grande Fratello 15 ha suscitato una grande polemica sui social. Il pubblico si è diviso in chi ha ritenuto il provvedimento assolutamente corretto e chi invece avrebbe voluto che ci fosse un trattamento equo, con la squalifica di Aida Nizar.

Qualche giorno dopo la fine della sua avventura nella casa, Baye Dame ha raccontato che cosa è successo veramente, in una diretta su Instagram. “Sono inciampato ma come tutti i guerrieri ci si rialza più forti e spero ancora di avervi tutti vicino a me in questa avventura che alla fine non è finita” – spiega l’ex gieffino.

“Il Grande Fratello dà, il Grande Fratello toglie, io questo lo sapevo prima di entrare. Non pensavo assolutamente di potermi scontrare con una persona come Aida, però in quel caso Aida ha vinto, ha vinto su di me perché io non ho saputo rispondere con un sorriso o con una presa in giro”. Baye Dame ha reagito in maniera decisamente esagerata ad una provocazione, suscitando le ire del web.

“Sicuramente i modi non sono stati carini, non mi sono riconosciuto neanche io, però era stata una settimana non facile all’interno della Casa per tutti i nostri equilibri” – ammette l’ex concorrente. Ma non medita vendetta: “Aida, come dice lei, Dio la guarda. Non sarò io a vendicarmi su Aida ma si farà vedere per quello che è, semplicemente”.

Ma ciò che più preoccupa Baye Dame è l’idea che in molti si sono fatti di lui, come di una persona violenta: “Io dico sempre la mia, alcune volte devo ancora calibrare diciamo il modo in cui dirlo però non avrei mai pensato di alzare un dito. Uno perché è una donna, due perché non è proprio nella mia indole quella di menare o alzare le mani”.

Il giovane di origini senegalesi confessa di aver commesso un grande errore e di aver trovato giusta la sua espulsione: “Ho sbagliato perché in televisione non mi posso permettere di dare un messaggio del genere e perciò sono stato punito, è giusto così”. Infine si prodiga in molte scuse nei confronti di coloro che hanno assistito alla sua bruttissima scenata.

“Chiedo ancora scusa alle donne che si sono sentite colpite dal mio atteggiamento. […] La cosa che mi ha dato molto fastidio è che sembro un violento, che odio le donne. Assolutamente no, io amo tantissimo le donne, lavoro per le donne e mi dispiace per la mia reazione che ripeto è stata esagerata, non giustificabile assolutamente però erano stati veramente giorni difficili in casa”.