GF Vip 3, Lisa Fusco: “Io vittima di un complotto alle nomination”

La 'Subrettina' rivolge le sue attenzioni ai presunti responsabili della sua eliminazione dal reality. All'orizzonte anche l'ipotesi di un addio definitivo al mondo dello spettacolo.

Pubblicato da Giovanna Tedde Lunedì 8 ottobre 2018

GF Vip 3, Lisa Fusco: “Io vittima di un complotto alle nomination”

Lisa Fusco è stata la prima a inaugurare l’albo degli eliminati dalla casa del Grande Fratello Vip 3. Una nomination con esito infausto, a pochi giorni dall’esordio della sua avventura nel reality. Ai microfoni di Domenica Live ha affidato il suo rammarico e un preciso sospetto: “Sono stata vittima di un complotto”. Parole che hanno scatenato la bufera.

Lisa Fusco: ‘Ecco perché sono stata eliminata’

La prima eliminata dal GF Vip 3 non ha remore nel raccontare il suo punto di vista sul repentino epilogo della sua avventura televisiva.

L’ex gieffina ha parlato apertamente di un “complotto”, ordito alle sue spalle per interrompere il percorso nel reality. Nell’immediatezza del verdetto, concluso il televoto in diretta, la ‘Subrettina’ aveva fatto un chiaro j’accuse alle ‘bimbe’ di Giulia De Lellis.

Secondo l’ex concorrente, infatti, sarebbero state le fan dell’influencer a ‘farla fuori’, votandola in massa per impedirle di proseguire.

Ma non sarebbe tutto, perché ha poi deciso di dire la sua nel salotto di Carmelita: “Mi hanno punito per la mia amicizia con Barbara d’Urso. Mara Venier mi ha bloccato anche su Instagram. Sono pronta anche all’uscita definitiva dal mondo della tv. Il Gf Vip era il mio sogno, ma a questo punto rinuncerò per sempre alla tv“.

Poco prima, si era detta quasi certa che alla regia del ‘triste’ finale nel reality ci fossero alcune affermazioni di Alfonso Signorini…Insomma, Lisa Fusco sembra voler lanciare frecciatine in ogni dove, anche se le manca l’assoluta certezza.