Grande Fratello, Mauro Marin è stato lasciato dalla compagna incinta

Qualche ora fa Mauro Marin ha pubblicato su Facebook un lungo sfogo. La sua compagna Jessica, con la quale ha condiviso quattro anni di vita, lo ha lasciato proprio ora che è in dolce attesa. “Ti auguro una serena gravidanza” – scrive l’ex gieffino sui social.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Martedì 23 gennaio 2018

Grande Fratello, Mauro Marin è stato lasciato dalla compagna incinta
Facebook / foto

L’ex gieffino Mauro Marin annuncia la fine della sua relazione con Jessica, incinta del loro primo figlio. Questo avrebbe dovuto rappresentare un periodo bellissimo, per Mauro Marin. Tra poche settimane verrà alla luce il suo primogenito, ma la compagna Jessica non è più al suo fianco. Tra i due è finita, come rivela lo stesso ex concorrente del Grande Fratello, in un lungo post su Facebook. “Rimane il mio fiore più bello” – commenta dolorosamente Mauro.

Mauro Marin, è finita con Jessica

Dopo quattro anni di conoscenza e oltre otto mesi di convivenza per incompatibilità e divergenze insanabili con la...

Pubblicato da Mauro Marin su Sabato 20 gennaio 2018

Poco prima di Natale, Mauro Marin aveva annunciato la lieta novella ai suoi fan: lui e la sua compagna Jessica sarebbero presto diventati genitori. Ma nei giorni scorsi è arrivata la doccia fredda, che nessuno si aspettava. L’ex gieffino ha infatti scritto su Facebook di essere rimasto solo.

“Dopo quattro anni di conoscenza e oltre otto mesi di convivenza per incompatibilità e divergenze insanabili con la famiglia della mia compagna mi ritrovo di nuovo da solo” – spiega Mauro sul suo profilo social. “Auguro una serena gravidanza e mi riservo di poter espletare i diritti e i doveri genitoriali nelle sedi più opportune”.

Marin sta attraversando un momento davvero difficile, lontano dalla sua ormai ex compagna e da quel figlio che porta in grembo. Ma nonostante tutto la sua speranza non si è ancora spenta: “Amo’ mio grazie per tutto. Cresca e risplenda in te il mio amore più grande. Sei e sarai la madre di mio figlio/a sino a prova contraria. […] Addio o a presto splendida Jessy”.

Vedi anche: