Harry e Meghan, il bellissimo gesto di beneficenza dopo il royal wedding

I due novelli sposi sono sempre stati dediti ad aiutare il prossimo, ancor prima di conoscersi. Harry e Meghan non si sono smentiti anche il giorno del loro matrimonio, quando hanno deciso di omaggiare una casa di riposo londinese dei fiori utilizzati per la cerimonia.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Martedì 22 maggio 2018

Harry e Meghan, il bellissimo gesto di beneficenza dopo il royal wedding
Ansa / foto

Harry e Meghan hanno compiuto l’ennesimo gesto solidale, a poche ore dal loro matrimonio reale. Il grande evento, seguito in diretta mondiale da milioni di persone, ha visto come protagonisti non solo i due giovani sposi, ma anche i fiori. Il castello di Windsor e la cappella di st. George erano stati addobbati a festa con magnifiche composizioni floreali, che hanno allietato l’atmosfera. Al termine della cerimonia, il principe Harry e sua moglie Meghan Markle hanno deciso di fare una buona azione e di donare i fiori ad un ospizio.

Harry e Meghan regalano i fiori ad una casa di riposo

Il royal wedding è stato senza alcun dubbio l’evento più atteso dell’anno: Harry e Meghan sono diventati marito e moglie, e sono stati insigniti del titolo di duca e duchessa di Sussex. Uno dei loro primi gesti compiuti dopo le nozze li ha riportati al centro dell’attenzione.

Entrambi sono sempre stati attivisti nel sociale, e anche questa volta hanno deciso di pensare al prossimo. Harry e Meghan avevano già spiegato agli invitati di non voler regali di nozze, bensì donazioni a sette associazioni benefiche da loro scelte per l’occasione.

Today we got a very special delivery. Beautiful bouquets made from the #royalwedding flowers which we gave to our...

Pubblicato da St Joseph's Hospice su Domenica 20 maggio 2018

Stavolta hanno indicato una casa di riposo come beneficiaria dei fiori utilizzati per il loro matrimonio. Si tratta del St. Joseph Hospice di Londra, situata nella zona nord-est della città. I suoi ospiti hanno ricevuto le composizioni floreali che poche ore fa hanno abbellito il castello di Windsor.

“Oggi abbiamo avuto una consegna speciale. Bellissimi bouquet composti dai fiori del royal wedding sono stati regalati ai nostri pazienti” – si legge sul profilo Facebook della struttura. Un grande ringraziamento a Harry e Meghan e alla fioraia Philippa Craddock. Il nostro ospizio profuma e sembra meraviglioso. Che gran gesto d’amore”.

Tra gli ospiti presenti presso il St. Joseph Hospice c’è anche Pauline Clayton, 89 anni. La donna, quando era poco più che adolescente, avrebbe lavorato per il confezionamento dell’abito da sposa della regina Elisabetta II. Lo rivela la BBC, che ha raccolto le parole dell’anziana signora: “È una splendida coincidenza essere ora al St. Joseph e ricevere questo bouquet da sposa”.

Vedi anche: