Isola dei Famosi 13: proposta di matrimonio per Rosa Perrotta

L'ex naufraga, di ritorno tra i suoi affetti in Italia, ha riabbracciato il suo amato in studio durante l'ultima diretta. Un dolcissimo incontro, in cui Pietro Tartaglione ha confermato il suo amore, anello alla mano.

Pubblicato da Giovanna Tedde Martedì 17 aprile 2018

Isola dei Famosi 13: proposta di matrimonio per Rosa Perrotta

Diretta dell’Isola dei Famosi 2018 con tanto di proposta di matrimonio per Rosa Perrotta. Al suo ritorno in studio, accolta dal fragore degli applausi, ha trovato una sorpresa che ha trasformato la sua serata in Italia nell’inizio di una nuova favola. Abbracci, baci e lacrime davanti all’anello che Pietro Tartaglione le ha regalato, chiedendole di sposarlo. Commozione anche per Alessia Marcuzzi, ‘testimone’ di questo momento dolcissimo.

Pietro Tartaglione: ‘Voglio stare con te’

Poche parole ma buone, viene da dire rivedendo le immagini dell’ultima diretta dell’Isola dei Famosi 2018. Non solo la proclamazione del vincitore in studio, ma anche un fiume in piena di emozioni e amore.
Rosa Perrotta (forse) non si aspettava che il suo Pietro potesse arrivare a un gesto d’amore così eclatante. La proposta di matrimonio in tv è stata l’ennesima puntata di una favola cominciata nel dating show di Maria De Filippi, Uomini e Donne, e mai più finita.
‘Voglio stare con te, passare il resto dei miei giorni al tuo fianco’, ha detto Pietro Tartaglione alla sua raggiante e incredula metà. Un momento romantico che ha sancito il trionfo della loro relazione, mentre soffia già aria di fiori d’arancio.
Rosa Perrotta è stata una delle concorrenti più agguerrite di questa edizione del reality, in grado di tenere testa alle numerose sfide imposte dal gioco e mai artefatta.
Ha sempre messo sul piatto la sua sincerità e la sua indole particolarmente solare, non senza trovare una degna rivale in Alessia Mancini. Tra le due sono volate spesso parole grosse, in un confronto che nel corso dei mesi in Honduras non sembra aver mai trovato una risoluzione.