L’Isola dei Famosi 2018: Jonathan Kashanian deluso, lacrime nella notte

Il naufrago, ex gieffino, sente il peso di un profondo rammarico per il comportamento di Simone Barbato durante le nomination palesi dell'ottava diretta televisiva. Un confronto acerbo tra di due che gli ha lasciato l'amaro in bocca e molte domande irrisolte sulla genuinità dei rapporti in Honduras.

Pubblicato da Giovanna Tedde Giovedì 15 marzo 2018

L’Isola dei Famosi 2018: Jonathan Kashanian deluso, lacrime nella notte

All’Isola dei Famosi 2018 è tempo di delusione per Jonathan Kashanian. Lacrime nella notte per il naufrago, messo a dura prova da sentimenti contrastanti nei confronti del compagno d’avventura Simone Barbato. L’ex gieffino si è sfogato con Bianca Atzei, rivelando il suo rammarico per quanto accaduto nel corso delle ultime nomination palesi.

Il pianto di Jonathan Kashanian

Jonathan Kashanian non ce la fa a tenersi tutto dentro e, nella notte honduregna appena trascorsa, ha deciso di affidare il suo sfogo a Bianca Atzei. Con la naufraga, l’ex gieffino vive momenti di grande spensieratezza ma anche di grande confidenza (come il bagno senza veli sulla Isla Bonita).
A scatenare sentimenti di grande delusione nel concorrente è il comportamento di Simone Barbato, durante le ultime nomination palesi. Il meccanismo di voto prevedeva di nominare esclusivamente gli uomini. Jonathan ha nominato Simone “ma solo perché in difficoltà” a fare altri nomi.
Barbato ha replicato nominandolo a sua volta, per il motivo che, secondo lui, non prenderebbe mai una posizione chiara. “L’ho trovato un po’ cattivo in quelle parole” ha detto Jonathan, sfogandosi con un pianto liberatorio davanti alla cantante.
Kashanian ha stretto forti amicizie in Honduras, soprattutto quella con Marco Ferri, con cui la sintonia sembra alle stelle.