Lady Gaga e il messaggio di Kesha: anche Katy Perry abusata da Dr. Luke?

Prosegue la battaglia legale tra Kesha e il suo produttore musicale Dr. Luke, che la cantante ha accusato di molestie. Agli atti è stato depositato un sms della popstar inviato a Lady Gaga, nel quale si parla dei presunti abusi subiti anche da Katy Perry.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Giovedì 14 giugno 2018

Lady Gaga e il messaggio di Kesha: anche Katy Perry abusata da Dr. Luke?
Ansa / foto

Kesha ha inviato un sms a Lady Gaga, in cui rivela che anche Kary Perry sarebbe stata stuprata da Dr. Luke. Si apre così un nuovo capitolo nella battaglia legale che da quasi quattro anni vede protagonisti la popstar divenuta famosa con il successo “Tik Tok” e il suo produttore musicale. Secondo le parole di Kesha, non sarebbe stata lei l’unica vittima delle molestie di Dr. Luke. Tra gli altri nomi illustri spicca quello di Katy Perry, che però non ha mai accusato l’uomo.

Kesha, la rivelazione shock

Di recente altri documenti sono stati depositati in tribunale a New York, dove prosegue la vicenda legale che vede coinvolti Kesha e il suo produttore, Dr. Luke. Il più rilevante è la trascrizione di un sms inviato dalla popstar alla sua collega Lady Gaga. Nel messaggio la cantante rivela di non essere stata l’unica a subire abusi sessuali dal produttore: anche Katy Perry ne sarebbe stata vittima.

Il messaggio sarebbe stato inviato il 26 febbraio 2016, ovvero qualche giorno dopo la sentenza del giudice che negò a Kesha la rescissione del contratto con la casa discografica di Dr. Luke, alla quale è rimasta quindi legata per altri cinque album.

Per il momento Katy Perry – che secondo quanto trapelato da una fonte in possesso dei documenti della difesa sarebbe stata chiamata a deporre – non ha mai pubblicamente accusato Dr. Luke. Ma negli anni passati la popstar ha interrotto la sua collaborazione con il produttore musicale, che gli era valsa la pubblicazione di grandi successi quali “I Kissed a Girl” e “Roar”.

Il Dr. Luke, che ha sempre negato di aver abusato sessualmente di Kesha, respinge anche le accuse di molestie contro Katy Perry. Il produttore ha già sporto a sua volta una denuncia per diffamazione contro Kesha, e ha fatto sapere di ritenere le sue accuse “irresponsabili e prive di fondamento”.