Lele Mora ‘affonda’ L’Isola dei Famosi 2018: ‘Tanto fumo, niente arrosto’

Striscia la Notizia continua a tenere accesi i riflettori sui contorni del reality più discusso dell'anno, L'Isola 13. Argomento cardine è il canna gate, su cui si sono espressi tanti volti noti in queste settimane. Dall'intervista di Valerio Staffelli al famoso agente dei vip emerge una spinosa opinione su questa edizione.

da , il

    Lele Mora ‘affonda’ L’Isola dei Famosi 2018: ‘Tanto fumo, niente arrosto’

    Lele Mora tira un affondo all’Isola dei Famosi 2018, reality che lui stesso ha curato in diverse edizioni. Il ritratto di questa edizione, che l’agente dei vip fa ai microfoni di Striscia la Notizia, è impietoso e tiene accesi i riflettori su quella che, da più parti, è stata definita ‘la peggiore’ stagione di sempre del format. Le parole di Lele Mora non fanno sconti a nessuno, Alessia Marcuzzi compresa.

    Lele Mora sull’Isola 13: ‘Tanto fumo, niente arrosto’

    Alle domande pungenti di Valerio Staffelli per Striscia la Notizia, Lele Mora risponde senza smussature ‘chirurgiche’ al suo pensiero, che lo trova completamente distante dal taglio di questa edizione dell’Isola dei Famosi.

    “Che isola è? – replica all’inviato del tg satirico di Ricci – Un’Isola degli sconosciuti, senza sostanza, tanto fumo e niente arrosto. La Ventura aveva un passo in più nella conduzione senza nulla togliere alla Marcuzzi che però non sa da che parte orientarsi”.

    E sull’affaire marijuana, se fosse o meno presente all’epoca del suo lavoro per il reality, Mora risponde così: “Sì. È arrivata qualche volta anche nelle mie Isole, ma la cosa è stata gestita diversamente. I concorrenti sono stati eliminati subito e nemmeno ammessi in studio. Simona ha bloccato qualsiasi cosa sul nascere. Conosco Eva Henger e sono sicuro che ha detto la verità”.

    Canna gate: la verità di Lele Mora su Francesco Monte

    Ma l’intervento ai microfoni di Striscia prosegue sulla posizione dell’ex naufrago Francesco Monte, accusato da Eva Henger: “So per certo che Francesco Monte si faceva le canne e se le fa. Se lo dico è perché lo so”.

    Non risparmia il tiro nemmeno su Alessia Marcuzzi, della cui conduzione dice: “Non è stata una brava padrona di casa”.