Leonardo Bonucci contro l’hater che ha augurato la morte ai suoi figli: ‘Sei uno schifo’

Il campione si è ancora una volta scontrato contro la cattiveria che talvolta serpeggia sui social. Un hater ha infatti scritto un messaggio terribile contro Leonardo Bonucci, augurandosi la morte dei suoi figli. Il calciatore ha risposto per le rime, profondamente turbato da tanta meschinità.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Giovedì 13 settembre 2018

Leonardo Bonucci contro l’hater che ha augurato la morte ai suoi figli: ‘Sei uno schifo’
Foto: Instagram

Leonardo Bonucci si scaglia contro l’hater che, via social, ha augurato la morte dei suoi figli. Per l’ennesima volta il calciatore, appena tornato in campo con la maglia bianconera, è stato preso di mira da alcuni utenti su Instagram. Ma se gli insulti personali non lo sfiorano più di tanto, c’è una cosa che Leonardo Bonucci proprio non riesce ad accettare: che qualcuno si sfoghi contro i suoi bambini. Un gesto di una meschinità incredibile, accaduto ancora una volta nelle scorse ore.

Leonardo Bonucci, auguri di morte ai suoi figli

Continua a far discutere il nuovo cambio di bandiera di Leonardo Bonucci, che è tornato in casa Juventus dopo una stagione passata al Milan. Sono molti i tifosi dell’una e dell’altra squadra che, sui social, criticano pesantemente le scelte del calciatore, talvolta arrivando agli insulti. Ma qualche ora fa si è andati ben oltre, passando a coinvolgere i figli di Bonucci.

Il campione ha condiviso su Instagram una foto che lo ritrae assieme a Lorenzo e Matteo, i due bimbi nati dal suo amore con Martina Maccari. Uno splendido ritratto di famiglia, che qualcuno però non ha gradito. Un utente ha infatti pensato bene di commentare con una frase che ha suscitato l’indignazione di molti: “Te devono morì tutti e due i figli, pezzo di m*rda”.

Parole terribili, ancor più dure da digerire se pensiamo ai trascorsi di Bonucci. Nell’estate 2016 suo figlio minore, il piccolo Matteo, è stato infatti sottoposto ad un delicato intervento chirurgico a causa di una grave malattia. Ora per fortuna il bimbo sta bene, dopo mesi di lotta, ma quei drammatici momenti rimarranno per sempre, indelebili, nella mente dei suoi genitori.

Ed è forse per questo motivo che Leonardo ha deciso di non soprassedere. Tra le sue Instagram stories ha pubblicato un messaggio di denuncia: “Forse un giorno vivremo in un mondo migliore, per ora quello da cui spero di tenere lontano i miei figli è questo mondo qui. Quello di questa gente. Quello della violenza fatta di gesti, parole e pensieri. Adesso cancellati, cambia account, chiama qualcuno a darti manforte, peccato che nessuno potrà sollevarti dallo schifo di essere che sei”.