L’Eredità, la gaffe clamorosa su Arezzo travolge Insinna e la Rai

Dopo il claudicante debutto del quiz show nell'era post-Fabrizio Frizzi, per il neo conduttore arriva un'altra doccia fredda che oscura le critiche alla sua guida definita 'ingessata'. L'errore, però, non è stato suo...

Pubblicato da Giovanna Tedde Giovedì 27 settembre 2018

L’Eredità, la gaffe clamorosa su Arezzo travolge Insinna e la Rai
Foto: Ansa

Una gaffe clamorosa a L’Eredità ha travolto di riflesso Flavio Insinna. L’errore, però, sarebbe a monte: gli autori della trasmissione inciampano in una risposta e tutta Arezzo si rivolta contro il programma. Dopo il claudicante debutto del conduttore, al timone del quiz show di cui resta indimenticabile l’impronta di Frizzi, ora si mette di traverso anche un colossale scivolone…

Arezzo e la quintana: che gaffe!

L’Eredità, Flavio Insinna e gli autori della trasmissione Rai travolti da una clamorosa gaffe nel corso del quiz show che fu di Frizzi: una concorrente risponde alla domanda: “È famosa quella di Arezzo…” seguendo le indicazioni in sovraimpressione. Parola azzeccata, forse: “Quintana”, e il conduttore si complimenta con un sonoro “Bravissima!”.

In realtà no, non è la risposta giusta: Arezzo non è famosa per la cosiddetta ‘Giostra del Saracino’. Questo scivolone targato Rai arriva prepotentemente in città, sul tavolo dell’Istituto Giostra.

A parlare è il suo presidente, Franco Scortecci: “Sarà il cda dell’Istituzione Giostra a decidere il da farsi. Credo che faremo almeno una lettera, chiedendo le scuse della Rai. Può essere anche un’occasione per farsi conoscere di più e magari per intrecciare rapporti con la tv di Stato che si sono interrotti molti anni fa dopo alcune edizioni in diretta“. Insomma, unire l’utile al dilettevole, certo, ma la polemica, seppure non sia questione irreparabile, resterà indelebile negli annali della trasmissione…