Lisa Bonet parla di Bill Cosby: ‘Percepivo un’aura negativa attorno a lui’

A breve Bill Cosby tornerà in tribunale per difendersi dalle accuse di molestie sessuali. Lisa Bonet, l’attrice che per anni ha lavorato al suo fianco nei panni di una delle sue figlie a “I Robinson”, rivela di aver sempre provato una strana sensazione stando con lui sul set.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Martedì 13 marzo 2018

Lisa Bonet parla di Bill Cosby: ‘Percepivo un’aura negativa attorno a lui’
Instagram / foto

Lisa Bonet ricorda i momenti sul set con Bill Cosby, spiegando che provava sensazioni negative nei suoi confronti, pur senza saperne il motivo. L’attrice, ricordata dai più per aver interpretato il ruolo della giovane Denise nella serie tv “I Robinson”, torna a parlare di quel periodo magico, in cui ha lavorato a stretto contatto con Bill Cosby. Quest’ultimo, negli scorsi anni, è stato accusato da molte donne di molestie sessuali, e tra qualche giorno sarà nuovamente in tribunale per il suo secondo processo.

Lisa Bonet su Bill Cosby: “C’era qualcosa di oscuro”

Il prossimo 2 aprile Bill Cosby comparirà nuovamente davanti ai giudici, per rispondere delle pesanti accuse di molestie sessuale nei confronti di diverse donne. Per lui si tratta del secondo processo, dal momento che il primo si era concluso diversi mesi fa a causa della mancanza di accordo tra i giudici.

Lisa Bonet, che ne “I Robinson” interpretava la figlia Denise, racconta in un’intervista al sito Net-a-Porter le sue sensazioni all’epoca, sul set assieme a Bill Cosby. “Ho percepito qualcosa di oscuro, ma se avessi avuto qualcosa da rivelare sarebbe successo molto tempo fa”.

Dunque l’attrice non ha alcuna prova da portare in tribunale, ma solo una sensazione negativa che, parole della Bonet, “non poteva essere nascosta”. Tra lei e Bill non c’era un buon rapporto: “Non ho bisogno di dire: ‘Te l’avevo detto’. Lascio tutto questo al karma, alla giustizia e a ciò che sarà”.

Vedi anche: