Luca Tommassini, da Madonna a X Factor: chi è il direttore artistico di Amici

Luca Tommassini, ballerino, coreografo e direttore artistico di fama internazionale, ha collaborato con alcuni degli artisti più importanti del panorama musicale. Il successo arriva negli anni '90 quando entra nel corpo di ballo del tour di Madonna. In seguito lavora a fianco di artisti del calibro di Whitney Houston, Michael e Janet Jackson, Kylie Minogue e Geri Halliwell. Dopo tanti anni come direttore artistico di X Factor, nella stagione 2017/2018 Luca decide di approdare alla corte di Maria De Filippi prendendo parte al talent show 'Amici'

da , il

    Luca Tommassini, da Madonna a X Factor: chi è il direttore artistico di Amici

    Luca Tommassini è uno dei coreografi e direttori artistici più apprezzati a livello internazionale. Originario di Roma, ha scoperto la danza da giovanissimo, volando poi negli Stati Uniti quando aveva solo 18 anni e lavorando come ballerino, al seguito di artisti del calibro di Madonna e Michael Jackson. In Italia lavora da anni in televisione come direttore artistico: tra le sue collaborazioni trasmissioni come “Carramba! Che sorpresa”, Sanremo e X Factor. Dopo anni passati nel talent musicale di Sky, nella stagione 2017/2018, Luca Tommassini approda alla corte di Maria De Filippi, sostituendo Giuliano Peparini come direttore artistico del serale di “Amici”.

    Luca Tommassini, chi è

    Nato a Roma il 14 febbraio 1970, Luca Tommassini è ballerino, coreografo, direttore artistico: ha lavorato con i più grandi artisti al mondo, da Madonna a Whitney Houston, passando per Michael Jackson e Kylie Minogue, solo per citarne alcuni.

    Partito dal nulla, dalla periferia di Roma, tormentato dai bulli per il suo aspetto strano, un rapporto difficile con il padre: una vita iniziata in salita per Luca che, da solo, è riuscito però a scalare la vetta e finire nell’albo d’oro degli artisti più acclamati nel panorama mondiale. A soli 18 anni si trasferisce negli Stati Uniti grazie a una borsa di studio per ballare a New York e a Los Angeles. Partecipa allo show ‘Star Search International’ e vince come miglior ballerino del talent che ha lanciato molte famose pop star, tra cui Christina Aguilera.

    Luca Tommassini e Madonna

    Il successo per Luca Tommassini arriva quando lavora negli Stati Uniti come ballerino. Negli anni ’90 entra a far parte del corpo di ballo di Madonna per il suo tour “The Girlie Show” del 1993, collaborando in seguito nel video della canzone “Human Nature” e nel film “Evita”della cantante americana. Si tratta della collaborazione più longeva in assoluto tra una cantante e un ballerino.

    Molto attivo sui social, solo su Instagram è seguito da più di 270 mila persone, il coreografo posta spesso foto che lo ritraggono insieme a Madonna, a testimonianza del forte legame con la pop star cui deve i suoi primi successi internazionali. “ Io credo in due Madonne: nella mamma di Gesù e in lei- ha rivelato il coreografo – Tra quello che mi ha fatto capire è che ogni giorno devi metterti alla prova”.

    Luca Tommassini, carriera e successi internazionali

    Dopo aver lavorato con la grande icona pop Madonna, Luca collabora successivamente con alcuni dei più grandi artisti internazionali come Diana Ross , Prince, Janet Jackson, Whitney Houston, Kylie Minogue e Michael Jackson. Come coreografo ha curato la carriera solista di Geri Halliwell nelle coreografie di molti suoi videoclip come “It’s Raining Men” e “Mi Chico Latino” , diventate hit di successo.

    Coreografo di fama mondiale, ha lavorato per eventi internazionali di grande richiamo, come i Grammy Award e gli MTV Video Music Awards, mentre nel 2008 è stato direttore artistico e coreografo agli MTV Europe Music Awards a Liverpool.

    Dopo il grande successo internazionale, Luca Tommassini è tornato in Italia, collaborando soprattutto in televisione in decine di programmi, da “Carramba!Che sorpresa” di Raffaella Carrà a “Stasera pago io” di Fiorello, oltre che per il Festival di Sanremo. Per molte stagioni è stato direttore artistico della trasmissione di X Factor, ruolo che ha lasciato all’inizio del 2018 per il serale di “Amici” di Maria De Filippi.

    Luca Tommassini a X Factor

    Nel 2007 e nel 2008 è direttore artistico e coreografo della trasmissione Factor X in Spagna. Questa esperienza gli vale il trampolino di lancio per l’edizione italiana del format con cui inizia a collaborare nel 2009, curando le incredibili scenografie e coreografie dei balletti durante tutto il programma.

    La collaborazione con X Factor continuerà per 10 anni, ricevendo plausi e riconoscimenti anche a livello internazionale, tanto che Simon Cowell, l’inventore del format, chiede a Luca di collaborare all’edizione inglese.

    Luca Tommassini lascia X Factor per “Amici”

    Luca Tommassini a partire dal 2018 è il nuovo direttore artistico del serale di Amici. Il coreografo e ballerino ha lasciato dunque X Factor dopo 10 anni, per ritrovarsi alla corte di Queen Mary, prendendo il posto lasciato vacante da Giuliano Peparini, direttore artistico di Amici degli ultimi 5 anni.

    Al settimo cielo, Luca non ha nascosto la sua gioia alla notizia del nuovo incarico, annunciata proprio da Maria De Filippi in diretta televisiva. “La mia sfida è quella di rendere felice Maria e di fare dei ragazzi degli artisti, di permettere loro il passaggio dal sogno alle realtà”, ha dichiarato il ballerino e coreografo, mentre sui social, dove è seguitissimo, ha ringraziato il collega ed amico Giuliano Peparini per il lavoro svolto fin’ora ad Amici.