Massimo Boldi tradito dall’ex compagna? Botta e risposta di coppia

Non si placano i venti di tempesta nel cuore dell'attore: dopo lo scoop su una presunta relazione tra la sua ormai ex compagna e un amico della coppia, ora arriva la replica della donna che precisa alcuni aspetti salienti della vicenda.

da , il

    Massimo Boldi tradito dall’ex compagna? Botta e risposta di coppia

    Massimo Boldi tradito dalla ormai ex compagna Loredana De Nardis? Botta e risposta di coppia attraverso le colonne del Corriere della Sera, dopo le recenti affermazioni dell’attore. Su Dagospia, infatti, erano apparse delle foto di lei con un amico del comico, che egli stesso aveva detto di aver visto con grande (e amara) sorpresa. Fulmine a ciel sereno? Non sarebbe così, stando a quanto dichiarato dalla donna in risposta al presunto tradimento.

    Massimo Boldi e Loredana De Nardis: amore al capolinea

    L’amore tra Massimo Boldi e Loredana De Nardis sarebbe giunto al capolinea nel 2015. Questo afferma la donna, che affida alle colonne del Corriere della Sera la replica alle accuse di un presunto tradimento ai danni del suo ex.

    “Ho pianto, non sapevo nulla”, aveva detto Boldi dopo aver visto le immagini della De Nardis in compagnia di un suo amico, paparazzata da Dagospia.

    Lei non ci sta e rispedisce al mittente ogni insinuazione: “Il nostro legame sentimentale è durato fino a gennaio 2015 e da quel momento siamo rimasti amici. Tuttavia, nelle occasioni pubbliche e con i media ha continuato a definirmi la sua compagna”.

    Boldi risponde alla sua ex

    La 44enne aveva intrapreso una relazione stabile con Boldi dopo la morte della compagna dell’attore, avvenuta nel 2004 in seguito a una lunga malattia.

    L’artista ha comunque deciso di rispondere alle affermazioni della sua ex, precisando di averle fatto persino dei regali importanti nel periodo in cui lei dice di aver già interrotto ogni legame sentimentale con lui: “Le ho regalato due auto, una 500 a Natale 2016 e una Smart a luglio 2017. Almeno ci rido su, è meglio così”.