Massimo Ceccherini, l’ex naufrago a Striscia la Notizia: “Tutti si facevano le canne”

Striscia la Notizia è tornata sulla vicenda canna-gate intervistando Massimo Ceccherini, naufrago della scorsa edizione. L'attore toscano ha rivelato all'inviato Staffelli che erano in molti a fare consumo di marijuana: 'Tutti se le facevano quando c'ero io'.

Pubblicato da Giulia Martensini Mercoledì 21 marzo 2018

Massimo Ceccherini, l’ex naufrago a Striscia la Notizia: “Tutti si facevano le canne”
foto / ansa

Massimo Ceccherini ha ammesso che quando era naufrago erano in molti a consumare marijuana.
Striscia la Notizia continua a parlare dello scandalo canna-gate e sembra non voler mettere la parola fine ad una polemica che infuria da mesi.

Dopo la rivelazione di Rocco Siffredi, ex naufrago, che aveva ammesso il consumo di droga sull’Isola, Valerio Staffelli ha raggiunto il comico toscano per chiedergli delucidazioni in merito. L’attore de Il Ciclone, che ha partecipato all’edizione dell’isola dei Famosi solo l’anno scorso, ha fatto delle dichiarazioni sconcertanti.
Alla domanda se fosse presente marijuana, nel suo periodo da naufrago, il comico avrebbe risposto: “A pacchi. Quando arrivi lì in albergo ci sono proprio gli honduregni che te la vendono. Tutti se le facevano quando c’ero io”.
Ceccherini si è poi rivolto a Francesco Monte, consigliandogli di prendere le cose più alla leggera: “”Liberati, alla fine è solo una canna…”.